Campionato nazionale delle auto d’epoca, la sfida parte da Frosinone

Manca ormai pochissimo all’apertura del Giro Valle del Liri, campionato nazionale ASI di auto d’epoca.

L’appuntamento

La manifestazione arrivata alla sua XVIII Edizione aprirà i battenti di questo campionato 2019 alla
Villa comunale del capoluogo nei giorni del 5 e 6 ottobre. Attesi molti equipaggi provenienti da tutta Italia tra cui molti top driver.

Interessantissimi i modelli presenti, anche quest’anno, alla manifestazione; un esempio di perfezione automobilistica d’epoca sarà la Fiat 1500 6C sport Anzalone del 1949 portata in gara dal pilota toscano Gianni Morandi. Tra gli equipaggi femminili tra gli affezionati alla manifestazione anche quest’anno l’equipaggio Leone/Detto che come sempre avranno un ruolo determinante nella scalata alla classifica non solo “rosa” ma anche generale.

I presenti

Nutrita anche la rappresentanza di Asi. Parteciperà infatti alla manifestazione il vice presidente di Asi Totino Verzera a bordo di una Jaguar Xjs cabrio 5.3 V 12. Sarà presente inoltre il consigliere federale  Leonardo Greco a capo di un nutrito gruppo di partecipanti dalla Puglia. Attesa anche la presenza del Presidente di Asi Alberto Scuro.

Camef in prina linea

Il Camef già vincitore della ‘Manovella D’Oro’ 2007 – 2010, lo scorso anno è stato insignito della ‘Manovella D’Oro 2019’ e questo spinge il C.A.M.E.F. a ripetere un altro successo. Anche quest’anno il connubio tra passione sportiva e scoperta del territorio Ciociaro, hanno convinto gli organizzatori a lavorare su un percorso nuovo, che vedrà gli equipaggi allineati in mostra statica sabato 5 ottobre dalle ore 8.30 alla Villa Comunale del capoluogo Ciociaro.

La novità

L’assoluta novità di quest’anno è la scelta del consiglio direttivo di spingersi oltre il nostro territorio per raggiungere la Provincia di Latina arrivando a Gaeta dove gli equipaggi pernotteranno e in cui si svolgerà la cena di galà presso l’Hotel Mirasole, per poi proseguire il giorno dopo di buon’ora verso la splendida Sperlonga dove ci sarà la visita alla Grotta di Tiberio. Da Sperlonga si proseguirà in direzione Itri passando per Fondi dove gli equipaggi potranno ammirare il magnifico Castello Baronale di Fondi famoso per essere stato la residenza della principessa Giulia Gonzaga cantata nell’Orlando furioso. Il Castello in ottima conservazione interna e esterna, ogni anno è protagonista della tradizionale rievocazione storica dell’assedio del Castello Caetani da parte dei saraceni del pirata Barbarossa per rapire la bellissima contessa Giulia Gonzaga. Si proseguirà verso Vallecorsa, Ceccano e Patrica dove presso Villa Ecetra si svolgerà il pranzo e saranno incoranati i vincitori di questa XVIII edizione. Il Camef si augura che lo spettacolo offerto sia un’opportunità per tanti di avvicinarsi al meraviglioso mondo delle auto d’epoca. Appuntamento quindi sabato 5 ottobre dalle 8.30 presso la Villa Comunale di Frosinone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares