L’eccidio settimanale – Oggi è Pasqua di Resurrezione dopo una Settimana Santa ma molto triste

Lasciatemi qualche rigo per fare gli auguri ai miei sponsor su Tu News, perché senza di essi, non potrei… divertirmi a scrivere le mie ‘vulgate’ quotidiane e poi a voi amici lettori che in questa settimana, così come nelle precedenti, avete toccato di ‘brutto’ il mio cuore con le decine e decine di migliaia di visualizzazioni. Grazie a tutti e Buona Pasqua

Leggi il seguito

L’omelia del Vescovo monsignor Ambrogio Spreafico

Pensiamo al Libano, alla Siria, ai profughi rinchiusi nei campi in Libia, solo per ricordare alcuni luoghi di grande sofferenza. Anche nella nostra società c’è poca umiltà e molta arroganza, che diventa invidia, rivalsa, insulto, che oggi sfoga la rabbia soprattutto sui social, senza la minima consapevolezza del male che si arreca agli altri

Leggi il seguito

Auguri professore Faroni per i suoi 100 anni

L’ho vissuto nel vero senso della parola. Pur con qualche annetto sul gropppone mi sento un animo giovane anche perché la mia testa, la mia mente non ha avuto mai un attimo di appannamento. E sai perché…? Sono stati sempre in movimento grazie alla voglia di lavorare che fin da giovane ho sempre avuto e poi la mia vita è stata molto corretta, non ho bevuto alcolici, pur se qualche bicchiere mentre mangiavo l’ho ingoiato, e come ti dicevo pensavo al lavoro, alla famiglia ed al futuro dei miei figli. Mi sento soddisfatto

Leggi il seguito

Intervista con il professor Ettore Piero Valente di Ini Città Bianca

andare avanti con i nostri programmi ben consci che, lo ripeto ancora, siamo una bella e qualificata squadra oggi più esperta di ieri. Un grazie va a tutte le figure professionali di tutte le Strutture del Gruppo INI, conosco molti di loro, altri memo, ma anche loro hanno saputo reagire a questa pandemia con professionalità e spirito di squadra

Leggi il seguito

Intervista al sindaco di Veroli, Simone Cretaro

Dobbiamo impegnarci per favorire un nuovo e virtuoso percorso fatto di sviluppo sociale ed economico, che ci veda tutti impegnati, ognuno secondo le proprie competenze ed attitudini, per contribuire dignitosamente al progresso della nostra comunità. Sarà necessaria la stessa determinazione che hanno avuto i nostri nonni in un momento difficile come quello del dopo guerra e, sono sicuro, che ci riusciremo anche questa volta. Ovviamente i cittadini sono sicuro comprenderanno i sacrifici che insieme stiamo facendo

Leggi il seguito