mercoledì 29 Giugno 2022
B1-970x250-TUNEWS24
HomeApprofondimentiDiversa...MenteAvvera i sogni, la Vision Board

Avvera i sogni, la Vision Board

Vision Board, un sistema organizzativo che riesce a far materializzare ciò che desideriamo. Cos’è? A cosa serve?

- Pubblicità - B1-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24

Avvera i sogni, visualizzali e dagli corpo. Non è altro che la Vision Board, ma soprattutto come si realizza? Possiamo cercare di farlo davvero e molti studi dimostrano che sia davvero possibile riuscirci e allora perché non farlo? Perché non tentare?

Avvera i sogni

Possiamo cominciare con il realizzare un collage d’immagini o di bigliettini di parole che rappresentano la vita che vorremmo vivere e ciò che desideriamo perseguire. Si tratta semplicemente di un insieme di foto che rappresentano la visione ideale di noi stessi. Proiettarci in questo futuro ideale, non può che farci bene. Stiamo vivendo un momento storico e sociale molto delicato, complesso e difficile da districare.

- Pubblicità -

vision board - collage di foto

Tuttavia non possiamo fermarci a piangere, poiché la vita va avanti e sarà meglio farla progredire nel miglior modo possibile e con le migliori intenzioni. Solo impegnandoci al massimo possiamo provare a realizzare sogni e desideri; che non restino nell’aria in una nuvoletta. Dobbiamo lavorare per rendere i nostri desideri materia tangibile. Molti hanno perso il lavoro e tanti rapporti si sono spezzati per la pandemia. Abbiamo bisogno di tutti gli strumenti possibili per ricostruire le nostre vite.

Vision Board legge d’attrazione

- Pubblicità -

 Ogni energia deve essere impiegata per migliorare lo stato attuale delle cose. Il bello è che la “Vision Board” funziona davvero. Ed è proprio questo il momento giusto per iniziare a costruire un mattoncino dopo l’altro, la vita che vogliamo. La vision board è uno strumento per visualizzare immagini che rappresentano i nostri obiettivi e sogni. Serve una lavagna, o una bacheca, da posizionare dove meglio vogliamo. Dobbiamo Posizionare foto e scritte in questo spazio ristretto, dove possiamo visualizzarle frequentemente.

avvera i sogni - lavagna della vision board

- Pubblicità -

Dobbiamo guardarle ogni giorno e immaginarle come se gli obiettivi si fossero già avverati. Questo è uno dei modi migliori per attivare quella che è la “Legge d’Attrazione”. La Vision Board è quindi lo strumento per orientare la mente verso ideali che spesso perdiamo di vista; e facendolo disperdiamo energie. Allora cosa aspettiamo? Prendiamo carta, forbici e colla, perché è il momento di dedicare del tempo alle immagini da scegliere.

Frasi motivazionali bacheca in sughero

Possono bastare dei chiodini, oppure delle puntine da disegno. Desideriamo un bambino, l’agognata laurea, il matrimonio? Visualizziamoli. Vogliamo una casa, un lavoro, degli amici sinceri e una famiglia unita? Ritagliamo tutte immagini che evocano questi obiettivi, prendiamo una bella lavagna magnetica con calamite, un cartellone, o una bacheca e puntine. Prima ci lavoriamo e prima inizierà al legge d’attrazione. Possiamo aggiungere anche delle frasi motivazionali, magari scritte da noi o composte con le lettere di giornale.

vision board - realizzare i sogni

Dobbiamo raccogliere oggetti che riportino alla nostra vision board. Prendiamo le foto, ritagliamole anche da giornali, e incolliamole per creare un grande collage. Possiamo aggiungere un fiore secco, un braccialetto, o un oggetto molto caro; qualcosa che ci ricorda qualcosa di molto caro. Appenderemo la bacheca in un posto ben visibile, per vederla almeno una volta al giorno. E soprattutto conserviamo quest’immagine dentro di noi. Le emozioni ci indicano sempre fortemente la strada giusta. 

Aggiornare la vision board e avvera i sogni

Dovremo rappresentare nel collage il futuro senza averne paura o vergogna. Inoltre ricordiamoci che la Vision Board non è uno strumento finito nel tempo, ma si evolve, quindi ricordiamoci di aggiornarla! Possiamo aggiungere un ritaglio, o la foto della casa dei sogni. Osserveremo il più frequentemente possibile un’immagine per una decina di secondi. Immagineremo come ci sentiremmo se ciò che è rappresentato dall’immagine o dalla parola fosse già nostro. Concentriamoci a far penetrare nella nostra mente le emozioni degli obiettivi; finché non diventano qualcosa di familiare, esattamente come se fossero già reali. Inizieremo a notare che stiamo facendo cose che ci avvicinano alla nostra vita ideale. Improvvisamente inizieremo a prendere coraggio, parlare alle riunioni del personale, e chiedere più direttamente ciò che desideriamo. La promozione che ci sembrava un miraggio, forse potrebbe essere già a portata di mano. Qualcuno sarà scettico, ma è meglio aprire la mente.

Collage di foto e avvera i sogni con la Vision board

Tuttavia, la prima volta che si è sentito parlare di vision board, è stato nel libro The Secret di Rhonda Byrne; legato al concetto di legge d’attrazione. Quando ci concentriamo sulle cose che desideriamo, inevitabilmente le attraiamo. La legge d’attrazione si basa sul concetto che tutto quello che ci circonda, coincide con le nostre vibrazioni.

avvera i sogni - collage

Funzioniamo di fatto come un diapason, perché vibriamo a una certa frequenza e; volenti o nolenti, quello che risuona alla stessa frequenza puntualmente si manifesta. L’energia va dove l’attenzione fluisce e non ci sono pensieri negativi. Ma attenzione, perché dobbiamo conservare queste immagini nella nostra coscienza, ricordandoci di pronunciare spesso la parola “sì”! Ogni volta che avremo nuove idee, dovremo aggiungerle alla nostra vision board, che deve essere una rappresentazione flessibile dei nostri desideri, che possono cambiare nel corso della vita. I desideri devono diventare progetti, perché hanno molta più probabilità di realizzarsi.

The Secret di Rhonda Byrne

Perché accade questo? Perché la vision board è, appunto, la visione ideale di noi stessi, e questa visione l’avremo tutti i giorni sotto agli occhi. Ciò darà forza alle cose che vogliamo modificare di noi stessi, ai progetti personali, e di lavoro. Nondimeno è bene essere obiettivi, perché servirà per capire quali sono i progetti giusti per noi e per una crescita personale. Evitiamo tutto quello che dipende dagli altri. Infine, indipendentemente dalla nostra bacheca, impegniamoci, poiché servirà a tenerci occupati in questo “strano periodo”, spesso doloroso, perché quando finirà, i progetti in divenire non ci coglieranno impreparati. Siamo abituati a pensare che i sogni siano irrealizzabili. Vivere significa faticare, soffrire e lavorare tantissimo; con un sogno in tasca che rimarrà dormiente fino alla morte. Perché i sogni sono da bambini, bisogna crescere. Sai che ti dico? Si sbagliano tutti e ti sbagli anche tu se la pensi così. Credici!

Realizzare i sogni e avvera i sogni

Il problema della maggior parte delle persone è che non ci lavora mai veramente in modo concreto alla realizzazione di quei sogni. Ne parla, certo, ma poi si coccola, si lamenta e fa spallucce. Ma un sogno può essere davvero parte di noi. Siamo noi il sogno e siamo anche la sua realizzazione tangibile. Solo che lavorarci richiede fatica e la maggior parte delle persone questa fatica non vuole caricarsela sulle spalle. Dobbiamo tirarli fuori da quel cassetto i sogni, appenderli sul muro e guardarli ogni singolo giorno finché non capiremo che non potremmo fare a meno di combattere per realizzarli. Abbiamo abbastanza energia per realizzarli e il primo passo è proprio immaginarli realizzati.

 

 

- Pubblicità -
Simona Aiuti
Giornalista, web editor, blogger e autrice di romanzi, Simona Aiuti collabora con il quotidiano online TuNews24.it. Ama lo sport, l’arte in tutte le sue declinazioni e andare per musei e mostre. Si occupa da sempre di costume, italiani nel mondo, eccellenze tricolore e di trovare così le nostre tracce sovente profonde all’estero, anche e soprattutto nella stratificazione storica. Ama la storia, i dettagli dell’archeologia nascosta, la scultura, la poesia e l’arte in generale, in molte delle sue sfaccettature.
- Pubblicità - B4-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B5-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B5-300x250-TUNEWS24

ARTICOLI CORRELATI

- Pubblicità - B6-300x250-TUNEWS24

Più LETTE

- Pubblicità - B2-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B3-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24