Serie B – Cittadella, altro che emergenza: Ogunseye piega il Frosinone

Condividi la notizia!

Si conclude dopo cinque risultati utili la serie positiva del Frosinone che cade al “Tombolato” per mano del Cittadella. Primo tempo dominato dai granata che colpiscono due volte la traversa con Tsadjout al 13′ e al 44′. I veneti riescono comunque a sbloccarla nel recupero con Ogunseye, lesto a insaccare di testa dopo un tiro di Branca deviato da D’Urso. La squadra di Nesta fatica a trovare varchi e si fa vedere soltanto al 67′ con un colpo di testa di Parzyszek che non inquadra la porta. A un minuto dal novantesimo Salvi sfiora la rete con una fantastica rovesciata, ma Kastrati si oppone e manda in angolo. L’ultimo sussulto di gara lo offre Szyminski, la cui conclusione non impensierisce il portiere di casa. Finisce così 1-0 per il “Citta” che scavalca il Frosinone, ora quinto, e si porta al terzo posto a quota 26 punti e con ancora una gara da recuperare.

CITTADELLA-FROSINONE 1-0

Cittadella (4-3-1-2): Kastrati; Vita, Perticone, Adorni, Donnarumma;  Proia (37’ st Gargiulo), Iori, Branca; D’Urso (23’ st Rosafio); Tsadjout (37’ st Tavernelli), Ogunseye. A disp.: Plechero, Camigliano, Grillo, Smajlaj, Auwa. All.: Gorini.

Frosinone (3-4-1-2): Bardi; Salvi, Szyminski, Curado; Zampano, Carraro, Maiello (33’ st Gori), Beghetto (22’ st Tribuzzi); Rohdén (22’ st Tabanelli); Ciano, Parzyszek. A disp.: Iacobucci, Boloca, Ariaudo, D’Elia, Vitale. All.: Nesta.

Arbitro: Valerio Marini della sezione di Roma 1.

Marcatore: 45’+1′ pt Ogunseye.

Note: partita a porte chiuse. Ammoniti: Tsadjout, Proia, Iori (C); Tribuzzi (non dal campo – F). Recuperi: 1’ pt; 3’ st.

Condividi la notizia!

Stefano Pantano

Laureato in Scienze della Comunicazione a Roma 2 con una tesi sulla prima, storica, promozione del Frosinone Calcio in Serie A. Giornalista pubblicista, collabora con il quotidiano online "TuNews24.it", con il settimanale "Tu Sport" e con il quindicinale "Alé Frosinone" oltre che con i portali "CalcioMercato.com" e "MondoSportivo.it", di cui è caporedattore.