Battaglini torna in Forza Italia. “Dove non ci considerano ospiti. Ruspandini? No comment”

Condividi la notizia!

Si è svolta qualche ora fa una conferenza stampa nella quale Samuel Battaglini ha annunciato il suo ritorno in Forza Italia. Con lui aderiscono una ventina di persone, tra amministratori e ormai ex dirigenti di FdI. La notizia era circolata già nei giorni scorsi, mentre la rottura con il senatore Ruspandini era avvenuta già prima delle scorse amministrative. Evitiamo polemiche, non servono: l’avversario è il Centrosinistra. I motivi per i quali abbiamo scelto, come sempre confrontandoci tra di noi, di aderire a Forza Italia sono innanzitutto umani, prima ancora che politici”.

“Personalmente – racconta Battaglini – mi lega a Natalia, a Chiusaroli, a Piacentini e a Patrizi un’amicizia storica, che ha influito non poco sulla scelta. Grazie a FI ho avuto l’onore ed il piacere di ricoprire il ruolo di vicepresidente nazionale di Anci Giovani e sono sicuro che anche il futuro ci riserverà importanti traguardi. Voglio ringraziare il coordinatore regionale, il senatore Fazzone, per la sua presenza qui oggi a “battezzare” la nostra scelta, un grazie in modo particolare lo voglio rivolgere anche al senatore Gasparri e all’onorevole Maria Tripodi, che mi hanno e ci hanno raccolto a braccia aperte. Auspichiamo un partito unito, che torni ad essere decisivo anche nella nostra provincia”.

Gli fa eco il consigliere di Pico Luigi Grossi: “Ho sempre amato la politica, per la sua capacità di farmi credere che ancora esistano degli ideali, per perseguire le mie idee, in gruppo, insieme ad altri. Perché la forza di un’idea sta proprio lì, nella condivisione e soprattutto nella collaborazione. Purtroppo non sempre questo è possibile, dunque ho deciso di abbandonare il partito di Fratelli d’Italia e unirmi a Forza Italia. Senza rancori, ma solo con la speranza che questo nuovo cammino possa essere un’occasione di crescita e miglioramento. Il cambiamento è qualcosa a cui l’epoca che viviamo ci ha abituati, noi vogliamo cambiare, vogliamo rivolgerci a qualcuno che ci ascolti e che sia pronto ad ascoltare il nostro punto di vista, sempre in squadra, sempre con rispetto, tutti insieme! Questi sono i valori che ho trovato in un rappresentante come il Senatore Claudio Fazzone, che ringrazio infinitamente per l’opportunità data”.

 

Condividi la notizia!