giovedì 26 Maggio 2022
B1-970x250-TUNEWS24
HomeSportCalcioCALCIO A5 - Ceccano, ad Antonelli risponde Pietrantoni

CALCIO A5 – Ceccano, ad Antonelli risponde Pietrantoni

- Pubblicità - B1-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24

CAMPIONATO REGIONALE CA5 SERIE C2 – CECCANO 1920 CALCIO A5-POMEZIA 1-1


CECCANO 1920 CALCIO A5: Cipriani, Salvati, De Grazia, Celli, Uberti, Pietrantoni, Cicciarelli, Vona, Galuppi, Iaboni, Ferri. Allenatore: Compagnone.
POMEZIA: Martinelli, De Plano, Maccarinelli, Lorello, Antonelli, Lippolis, Tarantino, Longo, Bernardini, Villani, Gonietti, Morale. Allenatore: Campioni.
Arbitro: Motoc di Civitavecchia.
Marcatori: 21′ pt Antonelli, 4’ st Pietrantoni.
Note: espulsi al 18’ pt Lippolis per bestemmia e al 30’ st Celli per proteste; ammoniti Tarantino, Cipriani e Uberti.

Rallenta la marcia di avvicinamento del Ceccano 1920 calcio a5 verso i playoff. Presso l’Olimpia Park la squadra di Compagnone, dopo aver vinto 2-0 nell’ultimo turno con l’Ardea, pareggia 1-1 contro il Pomezia nella quinta giornata di ritorno del girone D del campionato regionale di serie C2 di calcio a5. All’andata furono i romani a imporsi nettamente per 9-1. Questa volta i rossoblù, privi all’ultimo momento di Ricci influenzato e con capitan Cicciarelli non al meglio reduce proprio da un attacco influenzale, hanno disputato un match tutto cuore e grinta ma non è servito per avere ragione della squadra di Campioni. Nwei primi minuti di gara sono infatti i due portieri a farla da padrone, specialmente Cipriani, autore di strepitosi interventi. Al 12’ da metà campo ci prova Galuppi ma il palo respinge il suo gran toro. Al 21’ sono gli ospiti a passare. Longo serve il liberissimo Antonelli che insacca in diagonale. Il Ceccano riesce a riequilibrare le sorti del match ad inizio ripresa quando Pietrantoni, con un gran destro dalla distanza trova l’angolino giusto dove l’ottimo Martinelli non può arrivare. Le due squadre provano in tutti i modi di aver ragione l’una sull’altra, ma si ergono a protagonisti i due portieri e gara che si conclude quindi sull’1-1. Ed ora la squadra di Compagnone sarà impegnata sabato prossimo a Pavona alle ore 16,30 contro l’Atletico, battuto all’andata per 4-1. Sarà un vero e proprio scontro diretto per puntare ad uno dei due posti validi per i playoff dal momento che le due squadre sono divise in classifica da un punto al quarto e quinto posto.

- Pubblicità -
Redazionehttps://www.tunews24.it
SEGUICI ANCHE SUI SOCIAL
Facebook: TuNews24 e TuSport24
Instagram: TuNews24 e TuSport24
Youtube: TuNews24
Telegram: TuNews24
Puoi leggerci anche in formato cartaceo: il settimanale viene pubblicato e distribuito gratuitamente ogni venerdì in edicole, bar, centri commerciali e svariati esercizi. Ma è possibile anche sfogliarlo comodamente online, cliccando su TU NEWS sfogliabile
TU NEWS, PASSIONE PER L’INFORMAZIONE
- Pubblicità - B4-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B5-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B5-300x250-TUNEWS24

ARTICOLI CORRELATI

Come il Frosinone può diventare un candidato alla promozione nella prossima stagione

I Canarini non ce l’hanno fatta: niente playoff per la massima serie. Un risultato prima ipotizzato, poi quasi raggiunto e infine sfumato. Ma tutto questo, al di là dell’amarezza, serve per confermare che il gruppo c’è ed è pronto per il futuro.
- Pubblicità - B6-300x250-TUNEWS24

Più LETTE

- Pubblicità - B2-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B3-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24