CALCIO PROMOZIONE – Ceccano, dal dischetto rimedia Alessio Carlini

Condividi la notizia!

 

Il recupero della terza giornata tra Ceccano e Anitrella termina 1-1

CECCANO: Micheli, Bignani, Fratini, Casalese, Padovani (24’ st Tiberia), Pasin, Carlini L. (36’ st Lampazzi), Carlini E. (24’ st Cipriani), Tarquini (18’ st Pompili), Faiola, Carlini A.
A disposizione: Stella, Natalizi, La Prova, Marcucci, Protani D.
Allenatore: Carlini M.
ANITRELLA: Giustini, Lombardi, Cancelli, Marziale (33’ st Bianchi), Dragonetti, Pagnani (46’ st Di Folco), Antonellis L., Antonellis D., Reali (16’ st Mastroianni), Gigli (37’ st Verrecchia), Greco (16’st Tomaselli).
A disposizione: Vona, Belli, De Carolis, Caldaroni.
Allenatore: Tersigni.
Arbitro: Musumeci di Cassino.
Marcatori: 22’ st Pagnani, 41’ st (rig.) Carlini A.
Note: ammoniti Antonelli D., Marziale, Lombardi, Faiola e il tecnico Mirco Carlini; spettatori 100 circa; angoli 3-4; recupero: 1’ pt, 5’ st .

Termina in parità con una rete per parte il recupero tra Ceccano e Anitrella. La gara tra i rossoblù e i neroverdi, valida per la terza giornata del girone di ritorno del girone D del campionato di Promozione, era stata rinviata il 26 gennaio scorso per impraticabilità del terreno di gioco del “Popolla”. Un punto che muove la classifica di entrambe, ma non migliora quella dei rossoblù sempre più invischiati nella zona playout. Avvio di alquanto equilibrato con le due squadre molto attente a non farsi sorprendere. Primo sussulto al 25’ quando Tarquini scende sulla destra e rimette al centro, ben appostato Alessio Carlini tira a colpo sicuro ma un difensore ribatte forse con un braccio ma il direttore di gara lascia proseguire. Tre minuti dopo Luca Antonellis dal limite dell’area tira e Micheli si supera mandando in angolo. Al 40’ Tarquini scatta sul filo del fuorigioco, entra in area e tira un diagonale ma il pallone fa la barda al palo.

Alessio Carlini in azione

Squadre al riposo sul nulla di fatto. Nella ripresa i ragazzi di Mirco Carlini cercano la va del gol ma inutilmente, Ci prova Faiola al 20’, para Giustini. Due minuti dopo batte un anglo Marziale, si crea una mischia nell’area rossoblù, dalle retrovie arriva Pagnani che mette in fondo al sacco per il vantaggio ospite. A questo punto il Ceccano si riversa nella metà campo avversaria e il suo impegno viene premiato al 41’ quando Lombardi atterra in area Alessio Carlini e il direttore di gara indica il dischetto del rigore. Va alla battuta lo stesso attaccante rossoblù che spiazza Giustini. E in pieno recupero il Ceccano ha anche la palla della vittoria, ma Bignani solo in area e in scivolata indirizza verso la rete, con pallone che si perde di un niente sul fondo. Finisce così 1-1. Archiviato anche questo impegno il Ceccano domenica prossima alle ore 11,00 è atteso sul sintetico del Comunale “Le Torri” di San Pietro Infine per l’impegno contro l’Atletico Cervaro. Ci vorrà la gara perfetta per puntare su un risultato positivo che lasci aperte ancora le speranze di restare nella categoria. Di contro l’Anitrella riceverà il Ferentino. 

Condividi la notizia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *