Ceccano ricorda Masi e Bruni

Condividi la notizia!

Si rinnova in località ‘La Spina’ di Ceccano la tradizionale due giorni sportiva inserita nei festeggiamenti in onore del Sacro Cuore di Gesù che inizieranno martedì 30 luglio per concludersi il 4 agosto. Tre i memorial in programma, uno di podismo e due di ciclismo. Il primo andrà in scena sabato pomeriggio alle ore 18,45, con ritrovo alle ore 17.00, per la disputa della 17a edizione del ‘Memorial Alessandro Masi‘ di podismo. La corsa promozionale di 8 chilometri e 900 metri con percorso su strada asfaltata a circuito di due giri è organizzata dallo stesso Comitato Festeggiamenti, coordinato da Pietro Compagnone, con la collaborazione dell’Atletica Frosinone del presidente Roberto Ceccarelli e sotto l’egida del Comitato Provinciale Opes Italia di Frosinone. I rilevamenti cronometrici sono affidati, come da tradizione consolidata, alla puntualità e professionalità di Andrea Zaccari. E’ bene ricordare che nella passata a edizione a vincere è stato Marco Romano della Runners Team Colleferro il quale ha preceduto sul traguardo il suo compagno di squadra Diego Papoccia, vincitore dell’edizione di due anni fa. In campo femminile vittoria di Alessandra Scaccia dell’Atletica Colleferro Segni su Chiara Velocci della Runners Academy con Alessia Mirabella dell’Atletica Ceccano ad occupare la terza piazza.


Passando a domenica 4 agosto, giorno di chiusura dei festeggiamenti in onore del Sacro Cuore di Gesù, con partenza e arrivo di fronte al ‘Crai’ Supermercati e Ferramenta Masi sempre in località La Spina, sono in programma la 21a edizione del ‘Memorial Felice Masi‘ e la 5a del ‘Memorial Maria Bruni‘ di ciclismo, con la direzione del Comitato Festeggiamenti Sacro Cuore di Gesù, in particolare i coordinatori Gino Pizzuti e Domenico Maura. La corsa ciclistica, su un circuito composto da 6 giri da 11 chilometri ciascuno per un totale di 66, ancora una volta è organizzata dalla ‘Chiominto Sport’ di Lariano, con direzione corsa affidata a Tullio Maura, mentre lo CsaIn fornirà i giudici di gara. E’ bene ricordare che l’anno scorso, nella prima fascia l’affermazione è andata a Pietro Capuccilli, ex calciatore di un certo livello, e nella seconda ad Angelo Mirtelli, mentre Fabio Fortunato della Speedarrow si è imposto nella fascia Promozional.

Condividi la notizia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *