martedì 17 Maggio 2022
B1-970x250-TUNEWS24
HomeModaTrend gaming 2022: come giocheremo nei prossimi mesi?

Trend gaming 2022: come giocheremo nei prossimi mesi?

- Pubblicità - B1-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24

Il 2022 è iniziato da appena due mesi e già promette di essere un anno di rivoluzione per il mondo dell’intrattenimento. Durante il CES di Las Vegas 2022, la fiera elettronica punto di riferimento globale per i trend tecnologici, sono stati presentati servizi innovati, nuove piattaforme e visori per la realtà virtuale ancora più performanti. Allo stesso tempo il mercato sta cambiando, così come i videogiochi e il modo in cui giochiamo. Vediamo come e in quale direzione.

Iniziamo proprio dalle novità più interessanti emerse dal CES. I più importanti produttori di processori e schede video hanno presentato nuove schede video e tecnologie basate sul machine learning. I vertici di Sony hanno ufficialmente tolto il velo al loro VR2, l’innovativo visore per la realtà virtuale pensato per PlayStation 5 a cui verrà abbinato il Sense Controller, una periferica di gioco che permetterà di immergersi con tutti i 5 sensi nei mondi virtuali dei videogiochi.

- Pubblicità -

Il Cloud Gaming è ormai una realtà consolidata e si sta moltiplicando il numero di servizi che permette di accedere a sterminate librerie di giochi semplicemente con una smart tv e dopo la sottoscrizione di un abbonamento mensile. E tra qualche tempo sarà molto più semplice muoversi tra i vari servizi. Il merito è di Samsung che ha annunciato l’arrivo di Gaming Hub, un’app per smart tv che consentirà di gestire più servizi da un singolo ambiente.

Una ventata di novità è attesa anche nel settore dei grandi classici. In particolare per quanto riguarda le slot machine. Le slot machine negli ultimi anni si sono completamente rinnovate grazie a operatori come PokerStars Casino che ha deciso di puntare in maniera decisa su ambientazioni sempre più realistiche, mini-giochi di abilità e jasckpot progressivi. L’ibridazione tra giochi tradizionali e videogame di ultima generazione sembra ormai realtà e molto probabilmente continuerà ad attrarre le nuove generazioni alla ricerca di immersività e coinvolgimento.

- Pubblicità -

Enormi passi avanti potrebbero arrivare nei prossimi mesi anche per quanto riguarda realtà virtuale e realtà aumentata. A dare la spinta decisiva per lo sviluppo completo del comparto sarà il Metaverso, ovvero il nuovo universo virtuale in cui giocheremo, lavoreremo e socializzeremo. Un mondo in cui dovremo obbligatoriamente muoverci con l’aiuto dei visori. Questa situazione ha già fatto partire la competizione tra i colossi dell’informatica. La “battaglia dei visori” è ufficialmente iniziata e vedrà tra i contendenti la stessa Facebook, Apple, Microsoft con le sue HoloLens e forse altri grandi nomi. E probabilmente entro il 2022 vedremo i primi dispositivi pensati appositamente per questi nuovi ambienti.

Un altro trend da tenere d’occhio in questi mesi è quello che vede la sempre più importante commistione tra blockchain, criptovalute e gaming. Il 2021 è stato l’anno del successo di Axie Infinity, uno dei primi giochi in assoluto basato su NFT e balzato agli onori delle cronache per l’utilizzo di monete virtuali basate sulla blockchain Ethereum.

- Pubblicità -

Nel 2022 potrebbe moltiplicarsi il numero di startup in questo settore ancora tutto da esplorare. Nuove realtà che dovrebbero arrivare principalmente dai mercati emergenti.

Chiudiamo con i trend di quello che forse è stato il settore cresciuto di più negli ultimi anni: il gaming mobile. I videogiochi per smartphone nel 2022 saranno ancora più prestanti e avranno davvero poco da invidiare ai “fratelli maggiori” per pc e console. Il merito potrebbe essere delle connessioni 5G che garantiranno possibilità di sviluppo, download e prestazioni mai viste prima. Per questo motivo si stanno moltiplicando gli annunci di nuovi lanci di giochi multiplayer mobile. Finalmente l’infrastruttura di rete sarà in grado di supportarli e il telefonino potrebbe continuare la sua scalata in vetta alle piattaforme di gioco preferite a livello mondiale.

Grande curiosità, infine, sull’approccio di Netflix al mondo del gaming. La piattaforma di streaming video ha lanciato qualche mese fa i suoi primi giochi e sta continuando a stringere partnership con alcune importanti case di produzione. Fin qui le mosse sono state graduali e hanno riguardato principalmente giochi “semplici” o arcade. Ma nei prossimi mesi potrebbe arrivare l’all-in definitivo con la grande “N” pronta a rivaleggiare con Sony, Microsoft e Nvidia.

- Pubblicità -
Redazionehttps://www.tunews24.it
SEGUICI ANCHE SUI SOCIAL
Facebook: TuNews24 e TuSport24
Instagram: TuNews24 e TuSport24
Youtube: TuNews24
Telegram: TuNews24
Puoi leggerci anche in formato cartaceo: il settimanale viene pubblicato e distribuito gratuitamente ogni venerdì in edicole, bar, centri commerciali e svariati esercizi. Ma è possibile anche sfogliarlo comodamente online, cliccando su TU NEWS sfogliabile
TU NEWS, PASSIONE PER L’INFORMAZIONE
- Pubblicità - B4-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B5-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B5-300x250-TUNEWS24

ARTICOLI CORRELATI

Gaming: scoppia la battaglia tra colossi del web

Ricordate l’antica “console war” tra Nintendo e SEGA? Roba da preistoria, ormai. Oggi a dominare la scena dei videogiochi sono Sony e Microsoft, che...
- Pubblicità - B6-300x250-TUNEWS24

Più LETTE

- Pubblicità - B2-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B3-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24