Alatri – Natale al Centro 2.0 Segui la Stella. Un’idea semplice che ha funzionato

Condividi la notizia!

“Un saluto e un ringraziamento. Prima di tutto ai cittadini, ai telespettatori, a quelli che hanno partecipato, utilizzando tutti gli strumenti e i mezzi possibili, a quelli che hanno collaborato, in qualsiasi modo. A tutti coloro che hanno reso il Natale di Alatri, un Natale Vero”. 
Ci tiene il presidente del Consiglio Regionale del Lazio, Mauro Buschini. A lui si unisce il delegato alla Cultura del Comune di Alatri, Carlo Fantini. A gran voce lo sottolinea il sindaco di Alatri, Giuseppe Morini. Ne è convinto, Sandro Titoni, in rappresentanza della Pro Loco, che ha lanciato un’idea accolta e fortemente condivisa. 
“Un Natale difficile, può diventare un Natale entusiasmante, perché no!” – raccontano dalla Pro Loco – “Un Natale molto particolare. Vissuto da casa. In TV, la storica emittente Ernica Tv. Sui social. Un Natale fatto di luci. Tante luci. Una sfida. Una grande sfida. Sicuramente. Ma anche una dimostrazione. Seguendo le regole, utilizzando formule diverse, nuove, siamo comunque riusciti a vivere insieme queste festività. Da casa, abbiamo condiviso la parte più intima e calorosa: la famiglia. E non è poco. Come sottolineato dal delegato alla cultura del comune di Alatri, Carlo Fantini, è stato davvero importante, per la realizzazione del progetto, il rapporto di grande sinergia tra Regione Lazio, Comune di Alatri e Pro Loco della città ernica, senza dimenticare il prezioso supporto dell’Ufficio Cultura e di Antonio Agostini. Ventuno serate. Duecentomila persone raggiunte. Mica male.


E’ corale il ringraziamento ai cittadini che hanno voluto viverle, distanti ma vicini. Loro i veri protagonisti, il cuore pulsante di Alatri. 
Non si è voluto rinunciare alle iniziative. I concittadini hanno colto con gioia e partecipazione questa occasione. Lontani ma uniti. Più che mai.
Pensiamo alle Luminarie. Un segno di luce e di speranza. Luci che hanno ravvivato strade deserte ma… piene. Piene di fiducia. Perché nessuno si sentisse mai solo. Quelle Luci hanno accolto e accompagnato tutti, abbracciato tutti. Nel silenzio”. 
“Natale al Centro 2.0 nasce da un’idea. Semplice. Un tentativo. Questo è stato. E pare abbia funzionato“. Così commenta il Presidente della Pro Loco, Oreste Fanfarillo: “Abbiamo cercato un format diverso, cercato una soluzione che ci permettesse di stare insieme in qualche modo, format che, ahimè, dovremo sfruttare fino a quando non sarà finita questa pandemia. Ma noi, non vogliamo davvero fermarci. Insieme a tutte le associazioni, ai professionisti, agli artisti, ai commercianti di Alatri,  ai singoli, ai cittadini. Insieme a tutti quanti. 
Nel nostro piccolo, è stato un Natale pieno e a tutto tondo”. 
In Pro Loco c’è già fermento per il Venerdì Santo di Alatri. La vita deve andare avanti. L’Associazione cercherà sempre nuove soluzioni possibili. Come fino ad oggi. Perché la tradizione non si perda, mai.

Si ringraziano:  Mauro Bottini, Photogiocando Studio Fotografico, Gruppo Folk “Gli Paes Mei”, Valerio Germani, Note D’Arancio, Maestro Antonio D’Antò ed il soprano M.T. Bottini, Noi per il presepe vivente, Madonna della Croce, Associazione insieme onlus, Gruppo Folk “Aria di Casa Nostra”, Prof. Armando Frusone, Musicapolis, Tadà Eventi, Alatri Viva OdV, I Trillanti, Il Quinto Rigo, Associazione Corto Cinema, Mario Ritarossi, Fare Musica

Per i presepi realizzati: Gianluca Malandrucco, Roberto Oropelli, Associazione insieme Onlus

Per le luminarie: AMS Christmas lights
Televisione: Ernica Tv di Massimo Fiorenza, Claudio Tofani per le riprese, Daniele Stramaccioni per le foto in studio

Enti: Comune di Alatri (assessorato alla cultura), Regione Lazio, Consiglio Regionale del Lazio

Presentatore: Massimo Galante

Addetto stampa: Joe Carobolo 

Condividi la notizia!

Redazione

SEGUICI ANCHE SUI SOCIAL
Instagram: Tu News 24 e Tu Sport 24
Youtube: Tu News 24
Puoi leggerci anche in formato cartaceo: il settimanale viene pubblicato e distribuito gratuitamente ogni venerdì in edicole, bar, centri commerciali e svariati esercizi. Ma è possibile anche sfogliarlo comodamente online, cliccando su TU NEWS sfogliabile
TU NEWS, PASSIONE PER L’INFORMAZIONE