Coronavirus, in provincia di Frosinone diciotto nuovi casi e tre persone decedute

Condividi la notizia!

Si è appena conclusa, alla presenza dell’assessore alla Sanità e l’Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio, Alessio D’Amato, l’odierna videoconferenza della task-force regionale per il COVID-19 con i direttori generali delle Asl, Aziende ospedaliere e Policlinici universitari e ospedale Pediatrico Bambino Gesù.

ospedale alatri san benedetto il corriere della provincia
I Vigili del fuoco all’ospedale di Alatri

La situazione in Ciociaria

Diciotto nuovi casi positivi, tre morti e due pazienti guariti. Questi i dati per quel che concerne la provincia di Frosinone. Le persone uscite dall’isolamento domiciliare ammontano a 301. Completate le operazioni di sanificazione del Pronto Soccorso di Alatri da parte dei Vigili del Fuoco.

L’intervento dell’assessore

“Nel Lazio oggi registriamo un dato di 123 casi di positività, continua la frenata del trend che per la prima volta è al 3%. Ora è il momento di non mollare e mantenere alta l’attenzione anche in vista delle festività di Pasqua e Pasquetta. Da lunedì partono le prime RSA COVID con i primi 100 posti a disposizione sul territorio. Sono in continua crescita i guariti che salgono di 36 unità nelle ultime 24 ore arrivando a 475 totali. Sono usciti dalla sorveglianza domiciliare in 9.921 e i decessi nelle ultime 24 ore sono stati 7″. Ha affermato D’Amato

La nuova app della Regione ‘LazioDrCovid’ in collaborazione con i medici di medicina generale e i pediatri di libera scelta, ha già registrato oltre 80 mila utenti che hanno scaricato l’applicazione e 2.200 medici di famiglia e 300 pediatri di libera scelta collegati. Per quanto riguarda infine i dispositivi di protezione individuale – ha concluso – oggi sono in distribuzione presso le strutture sanitarie: 65.000 mascherine chirurgiche, 33.000 maschere FFP2, 3.500 maschere FFP3, 6.100 camici impermeabili, 29.200 calzari, 69.000 guanti, 22.000 cuffie.

Le altre asl

Asl Roma 1 – 18 nuovi casi positivi. 1.416 le persone che sono uscite dall’isolamento domiciliare;

Asl Roma 2 – 7 nuovi casi positivi. 36 le persone che sono uscite dall’isolamento domiciliare. Continuano i controlli nelle case di cura e RSA del territorio. Attivato accordo con albergo Urban per i pazienti positivi in isolamento domiciliare;

Asl Roma 3 – 11 nuovi casi positivi. 3 i pazienti che sono guariti. 1.457 le persone che sono uscite dall’isolamento domiciliare. Domani verranno attivati 4 posti di terapia intensiva all’Ospedale Grassi;

Asl Roma 4 – 15 nuovi casi positivi. 1.469 le persone che sono uscite dall’isolamento domiciliare;

Asl Roma 5 – 24 nuovi casi positivi. 4 i pazienti che sono guariti. Deceduto un uomo di 90 anni con precedenti patologie. 1.517 le persone che sono uscite dall’isolamento domiciliare. Al COVID Hospital Palestrina ricoverati 38 pazienti. Avviati i tamponi alla casa di riposo abusiva di Fonte Nuova;

Asl Roma 6 – 3 nuovi casi positivi. 10 pazienti sono guariti. 79 le persone che sono uscite dall’isolamento domiciliare. A Genzano da oggi operativo il laboratorio per il test COVID. Continuano i controlli nelle case di riposo e RSA del territorio;

Asl di Latina – 18 nuovi casi positivi. 2 i pazienti che sono guariti;

Asl di Viterbo – 7 nuovi casi positivi. 2 i pazienti che sono guariti. 2.170 le persone che sono uscite dall’isolamento domiciliare. Continuano le verifiche nelle case di riposo del territorio, a Villa Immacolata tutti i tamponi sono negativi. Celleno: intera famiglia positiva dopo una cena nonostante l’obbligo di quarantena, saranno segnalati;

Asl di Rieti – 2 nuovi casi positivi. 2 i pazienti che sono guariti. Decedute 3 donne ultraottantenni con patologie preesistenti. 31 le persone che sono uscite dall’isolamento domiciliare. Continuano i controlli sulle 77 case di riposo e RSA del territorio;

Policlinico Umberto I – 5 i pazienti guariti;
Azienda Ospedaliera San Giovanni – Dal 7 Aprile sarà attivato il laboratorio per il test COVID h24;
Azienda Ospedaliera Sant’Andrea – Attivo servizio psicologico per cittadini e operatori h24;
Policlinico Gemelli – Sono stati dimessi 7 pazienti;
Spallanzani – Per la prima volta i pazienti dimessi sono superiori ai ricoverati. Domani saranno attivati ulteriori 10 posti letto di terapia intensiva;
Policlinico Tor Vergata – 5 i pazienti che sono guariti. il 7 aprile saranno attivati ulteriori 16 posti letto dedicati;
Azienda Ospedaliera San Camillo – Attivato il laboratorio per il test COVID;
Ospedale Pediatrico Bambino Gesù – Nelle ultime 24 ore, 1 paziente dimesso ed 1 nuovo ricovero: ragazza di 15 anni trasferita da Frosinone. I 4 neonati e le mamme provenienti da Civitavecchia stanno bene, condizioni stabili;
IFO – Domani sarà operativo il laboratorio per il test COVID;
Università Campus Bio-Medico – arrivato al COVID Center il primo paziente trasferito in elicottero da Bergamo per essere curato in terapia intensiva. Attualmente ricoverati 8 pazienti in terapia intensiva.

Condividi la notizia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *