Coronavirus, nel Lazio 181 contagi. In Ciociaria 18 nuovi casi

Condividi la notizia!

Coronavirusi nuovi casi positivi registrati nella regione sono 181. In provincia di Frosinone 18 nuovi contagi, mentre 145 persone uscite dall’isolamento domiciliare. Intanto all’ospedale Spaziani sono stati attivati 20 ulteriori posti letto di degenza ordinaria. Nessun nuovo caso positivo alla RSA San Raffaele di Cassino e alla casa di riposo Ini Città Bianca.

La nota della prefettura

Intanto la prefettura ha diffuso i dati ufficiali relativi al Covid-19 in provincia di Frosinone. Il numero totale al 30 marzo è di 415 contagi.

Le persone decedute ammontano a 24. Sono, invece, ricoverate nelle strutture ospedaliere 215 persone mentre 8 si trovano in terapia intensiva. In isolamento domiciliare sono posti 120 cittadini mentre 1100 sono in quarantena. Il metodo utilizzato dalla Prefettura per effettuare il conteggio è il seguente: “Per i dati dei contagiati vi è da far presente che, frequentemente, le prime indicazioni pervenute sono imprecise e necessitano di perfezionamenti”.

Le ragioni sono molteplici (errori di trasmissione, dichiarazioni confuse, residenze e domicili non coincidenti, carente toponomastica comunale, ricoveri fuori provincia, omonimie…) e, a volte, ci si blocca per notizie ed allarmi non corrispondenti al vero. Adesso – spiegano dalla Prefettura – è possibile avere dati di migliore qualità, che vengono consegnati al responsabile del trattamento di ogni Comune. I dati sono calcolati sul periodo di 24 ore (dalle ore 16 alle ore 15:59 del giorno successivo)”. 

La novità

Kit per il monitoraggio di chi è in isolamento domiciliare. E’ quanto ha predisposto la Regione Lazio. I primi 500 saranno consegnati in settimana. Grazie ai kit i pazienti potranno anche ‘parlare’ con i medici e dare misurazioni in automatico tra cui l’ossigenazione del sangue che insieme alla temperatura è uno degli elementi di alert. Nei kit, tra l’altro, ci sono un saturimetro e un termometro e i dati, via web, vengono inviati ai medici di riferimento

Le altre asl

Latina, invece, sono 12 nuovi casi positivi edè deceduto un uomo di 59 anni. Otto i pazienti guariti e 2922 persone uscite dall’isolamento domiciliare.

Asl Rieti: 12 nuovi casi positivi. 2 Decessi: una donna di 46 anni, un uomo di 70 anni, e uomo di 80 anni, tutti con patologie pregresse. 1 paziente è guarito. 26 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Continuano i controlli su tutte le RSA e le case di cura dell’intera provincia. Da ieri per il Comune di Contigliano è stata predisposta la limitazione della mobilità Asl Viterbo: 23 nuovi casi positivi. 1250 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Attivo il laboratorio per il test #covid19 a Viterbo. Stanno continuando le verifiche nelle case di riposo del territorio

Asl Roma 1: 16 nuovi casi positivi. 868 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Al padiglione D dell’Ospedale San Filippo Neri ulteriori 10 posti letto di terapia intensiva #covid19 da domani

Asl Roma 2: 20 nuovi casi positivi. 1 paziente è guarito. 7 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. All’Ospedale Pertini disponibili ulteriori 33 posti letto, di cui 10 di terapia intensiva. L’Ospedale Vannini è pronto e operativo per entrare nella rete #covid19. Continuano i controlli nelle case di riposo e nelle RSA del territorio

Asl Roma 3: 18 nuovi casi positivi. 2 pazienti sono guariti. 1035 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. All’Ospedale Grassi si stanno attivando ulteriori 25 posti letto dedicati, di cui 8 di terapia intensiva #covid19, operativo dal 2 Aprile con 16 posti letto 

Asl Roma 4: 20 nuovi casi positivi. 3 decessi: donna di 72 anni, donna di 84, donna di 83 anni tutti con patologie pregresse. 4 pazienti sono guariti. 1206 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare 

Asl Roma 5: 25 nuovi casi positivi. 1316 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. L’Ospedale di Palestrina in raccordo con l’Istituto Spallanzani che ha verificato i percorsi è entrato in piena sicurezza nella rete dedicata a #covid19 con 40 posti letto dedicati. A Nerola è partito un percorso di monitoraggio sulla popolazione in collaborazione con l’Istituto Spallanzani +++

Asl Roma 6: 17 nuovi casi positivi. 210 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. 3 decessi: uomo 81, donna 84, uomo 74 patologie pregresse. All’Ospedale dei Castelli domani saranno attivati ulteriori 7 posti di terapia intensiva #covid19. All’Ospedale di Genzano saranno attivati ulteriori 40 posti letto dal 3 Aprile. Attivi 3 posti letto di terapia intensiva post operatoria e 1 di terapia intensiva post operatoria #covid19. Continuano i controlli nelle case di riposo del territorio 

Condividi la notizia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *