Calcio, il Frosinone si arrende alla capolista: decide Viola dal dischetto

Condividi la notizia!

BENEVENTO (4-3-2-1): Montipò; Maggio, Antei, Caldirola, Letizia; Hetemaj, Schiattarella, Viola (39’ st Tuia); Sau (29’ st Improta), Kragl (23’ st R. Insigne); Coda.

A disposizione: Manfredini, Gori, Del Pinto, Teolo, Volta, Basit, Gyamfi, Vokic, Armenteros.

Allenatore: Inzaghi F.

FROSINONE (3-5-2): Bardi; Brighenti, Ariaudo, Capuano; Zampano, Paganini (17’ st Haas), Maiello, Gori, Beghetto (34’ st Trotta); Dionisi (45’ st Citro), Novakovich.

A disposizione: Iacobucci, Bastianello, Salvi, Matarese, Tribuzzi, Vitale, Szyminski, Ciano, Krainc.

Allenatore: Nesta.

Marcatore: 19’ pt Viola (rig).

Primo tempo – Prima occasione da gol per i padroni di casa con un colpo di testa di Coda, in netto fuorigioco ma non ravvisato dal guardalinee, che trova la pronta risposta di Bardi. Al 19′ i sanniti passano: fallo di mano in piena area di rigore di Capuano, l’arbitro concede il calcio di rigore che Viola batte in maniera perfetta portando i suoi in vantaggio. Al 35′ ancora Benevento pericoloso grazie ad una punizione tirata in maniera magistrale da Kragl, palla che termina a lato di poco sfiorando il palo alla destra di Bardi. Cinque minuti più tardi ancora padroni di casa vicini al gol con Sau, tiro dell’ex Cagliari che termina a lato non di molto. Il primo tempo si conclude senza nessuna occasione da rete per i canarini.

Secondo tempo – Il Frosinone parte meglio nella ripresa ed ha con Paganini la palla più nitida per pareggiare: al minuto 53 Capuano serve un ottimo pallone filtrante per il numero 7 giallazzurro che, a tu per tu con Montipò, spara clamorosamente a lato. Al 72′ l’arbitro Marinelli è costretto al forfait causa problema al flessore, al suo posto entra il quarto uomo Robilotta. All’89’ grave svista proprio di Robilotta che giudica regolare un intervento da ultimo uomo di Hetemaj su Dionisi, il quale è costretto ad abbandonare il terreno di gioco per infortunio. Dopo 9 minuti di recupero la partita termina con il risultato di 1-0. Il Frosinone interrompe la sua scalata in classifica.

Condividi la notizia!

Antonio Visca

Giornalista dei quotidiani online "TuNews24.it" e "Frosinone Today", del settimanale "Tu Sport" e del quindicinale "Alé Frosinone". In passato ha collaborato anche con "Radio Day".