Obesità, approvata la mozione che la riconosce come malattia cronica

Condividi la notizia!

Presso la Salus di Frosinone il professor Silecchia dirige un’equipe d’eccellenza che segue i pazienti attraverso un approccio multidisciplinare.

In occasione delle feste attivata una promozione natalizia. L’appuntamento è fissato per il 9 dicembre: dalle 15  sarà possibile avere una consulenza endocrinologica, dietistica e psicologica ad un prezzo scontato.

 

Il 13 novembre rimarrà una data storica per tutte le persone che soffrono di obesità. Finalmente è stata approvata dalla Camera la mozione presentata dall’onorevole Pella per il riconoscimento dell’obesità come malattia cronica, votata all’unanimità che chiede al Governo di prendere provvedimenti per prevenire e gestire questa malattia. Il grande consenso dimostra la reale volontà di tutte le forze politiche di impegnarsi nella costruzione di un piano educativo e di intervento contro l’obesità a partire dai minori, che sono anche i più colpiti. Una patologia sociale, quella dell’obesità, che colpisce in Italia oltre 6 milioni di persone con importanti implicazioni psicologiche e di salute. I disturbi alimentari, che in parte rientrano nella costellazione dell’obesità, rappresentano anch’essi un grave problema sociale che interessa anche la fascia adolescenziale.

 

 

Anche a Frosinone, presso la Salus di viale Parigi nel quartiere Cavoni, è presente un’equipe di eccellenza dell’Obesity Center di Roma, per seguire proprio i pazienti obesi: è quella coordinata dal professor Gianfranco Silecchia, Chirurgo Bariatrico/Metabolico, Direttore del Bariatric Center of Excellence – Università La Sapienza Roma – Polo Pontino Latina. Un gruppo di medici che segue i pazienti attraverso un approccio multidisciplinare: si tratta della psicologa e psicoeducatrice alimentare Laura Pierro, della dietista e nutrizionista Laura Scappaticci e della endocrinologa Danila Capoccia.

 

La promozione

E proprio in occasione delle feste, presso la Salus è stata attivata una promozione natalizia. L’appuntamento è fissato per lunedì 9 dicembre. Dalle 15 alle 19.30 sarà possibile avere una consulenza endocrinologica, dietistica e psicologica ad un prezzo scontato. Anche per il capoluogo un’opportunità in più, quindi, per prendere questa malattia un po’ più seriamente. Per maggiori informazioni sarà possibile chiamare il numero 0775-271333 o contattare la mail romeobesitycenter@gmail.com.

 

salus promozione

 

Lo short film festival Filmdipeso per sensibilizzare sull’argomento

Un altro modo per sensibilizzare sull’argomento è lo Short Film Festival Filmdipeso, organizzato proprio dal Bariatric Center of Excellence di Sapienza Università di Roma – Polo Pontino, in partnership con il Comune di Latina, Amici Obesi onlus, Villa Miralago – Centro di riferimento disturbi alimentari e SAFE – Safe Food Advocacy Europe, con il contributo non condizionato di Johnson&Johnson Medical SpA e Novo Nordisk.

Il Festival, giunto alla quarta edizione e potendo vantare il patrocinio di Regione Lazio, Provincia di Latina, Asl di Viterbo e Comune di Civita Castellana, ha come obiettivo quello di sensibilizzare l’opinione pubblica su temi dell’obesità e dei disturbi alimentari, spesso sottovalutati e non riconosciuti come “malattia”, divulgandone gli aspetti psicosociali e di cura e contribuendo ad abbattere lo stigma, i pregiudizi e le false convinzioni.

Il concorso è dedicato a cortometraggi e documentari brevi, della durata di massimo 20 minuti, realizzati dopo gennaio 2016 da registi professionisti o amatori, che affrontino queste tematiche o che condividano testimonianze di percorsi di riabilitazione e cura.

 

film di peso

 

Nello spirito di condivisione e di sensibilizzazione sociale del concorso sono quindi incoraggiate a partecipare persone che lottano quotidianamente o hanno lottato contro l’obesità o contro disturbi alimentari, in prima persona o perché sono familiari o persone vicine ai pazienti.

Agli ideatori dei cortometraggi è lasciata piena libertà stilistica, nel rispetto delle tematiche, alle quali le loro opere devono necessariamente essere attinenti: sono benvenute diverse interpretazioni dello stesso problema e non ci sono limitazioni di genere.

La domanda d’iscrizione dovrà essere sottoposta, attraverso le modalità descritte sul sito www.filmdipeso.it, entro e non oltre il 20 febbraio 2020, termine ultimo del bando di concorso. Dopo questa data, una commissione interna all’organizzazione selezionerà una short list di opere che saranno proiettate al pubblico durante il Festival, che si terrà a Latina venerdì 17 e sabato 18 aprile 2020 presso il Cinema Oxer. Al termine della manifestazione la Giuria, presieduta da Gianfranco Pannone, regista e docente al DAMS Università Roma Tre e al Centro Sperimentale di Cinematografia, assegnerà a insindacabile giudizio il Premio Città di Latina e la Menzione speciale. Quest’anno ci sarà inoltre il Premio da parte del pubblico, i cui dettagli verranno pubblicati sul sito entro la scadenza del bando.

tu news obesità salus silecchia

Marco Ceccarelli è giornalista e fotoreporter, attualmente Direttore di TuNews24.it. Ha iniziato la sua carriera nel 2004 presso il quotidiano Ciociaria Oggi, occupandosi prima di cultura e spettacolo come collaboratore e passando successivamente alla cronaca nera come redattore, quindi responsabile della cronaca nera provinciale fino al 2014. Nel frattempo ha ricoperto il ruolo di Direttore Responsabile di alcune riviste locali, come Beautycase, diventando poi corrispondente del quotidiano nazionale Il Giornale per le province di Frosinone e Latina. Quindi, dopo aver fondato nel 2013 la società di Comunicazione e Marketing Globalpress S.r.l., è entrato a far parte del Gruppo Editoriale Perté, ricoprendo in un primo momento il ruolo di Direttore Editoriale del mensile Perté Magazine e della web radio Radio Perté, successivamente anche del settimanale cartaceo Perté Week e del quotidiano web Perté Online. Sempre nell’ambito di tale progetto ha prestato servizio presso l’emittente Lazio Tv, dove ha ideato diverse trasmissioni televisive e radiotelevisive. Dopo tali esperienze nel 2015 ha deciso, con l’avvento del Frosinone Calcio in serie A, di fondare il settimanale “Tu Sport” di cui è Direttore Responsabile e, pochi mesi dopo, ha dato vita anche al settimanale generalista Tu News. Nel frattempo ha accettato l’incarico di Direttore Responsabile della rivista mensile Frosinone In Vetrina” In ultimo (ma solo per ora) nel ha dato vita al settimanale Non Solo Annunci,  alla rivista mensile poket Ciociaria da Vivere e ai quotidiani web IlCorriereDellaProvincia.it e TuNews24.it, aggiornatissimo portale d’informazione al quale verrà affiancata anche un’app per smartphone, per trasformare un innovativo progetto editoriale in un ambizioso esperimento web che affonda le proprie radici nell’informazione ma si prefigge di trattare molti altri temi e allargare le vedute oltre i confini e le barriere che oggi molte testate giornalistiche online si costruiscono intorno per barricarsi in un anacronistico tugurio d’autorevolezza. Poco costruttivo, poco democratico, poco Tu News 24.

Condividi la notizia!

Marco Ceccarelli

Marco Ceccarelli è giornalista e fotoreporter, attualmente Direttore di TuNews24.it. Ha iniziato la sua carriera nel 2004 presso il quotidiano Ciociaria Oggi, occupandosi prima di cultura e spettacolo come collaboratore e passando successivamente alla cronaca nera come redattore, quindi responsabile della cronaca nera provinciale fino al 2014. Nel frattempo ha ricoperto il ruolo di Direttore Responsabile di alcune riviste locali, come Beautycase, diventando poi corrispondente del quotidiano nazionale Il Giornale per le province di Frosinone e Latina. Quindi, dopo aver fondato nel 2013 la società di Comunicazione e Marketing Globalpress S.r.l., è entrato a far parte del Gruppo Editoriale Perté, ricoprendo in un primo momento il ruolo di Direttore Editoriale del mensile Perté Magazine e della web radio Radio Perté, successivamente anche del settimanale cartaceo Perté Week e del quotidiano web Perté Online. Sempre nell’ambito di tale progetto ha prestato servizio presso l’emittente Lazio Tv, dove ha ideato diverse trasmissioni televisive e radiotelevisive. Dopo tali esperienze nel 2015 ha deciso, con l’avvento del Frosinone Calcio in serie A, di fondare il settimanale “Tu Sport” di cui è Direttore Responsabile e, pochi mesi dopo, ha dato vita anche al settimanale generalista Tu News. Nel frattempo ha accettato l’incarico di Direttore Responsabile della rivista mensile Frosinone In Vetrina” In ultimo (ma solo per ora) nel ha dato vita al settimanale Non Solo Annunci,  alla rivista mensile poket Ciociaria da Vivere e ai quotidiani web IlCorriereDellaProvincia.it e TuNews24.it, aggiornatissimo portale d'informazione al quale verrà affiancata anche un'app per smartphone, per trasformare un innovativo progetto editoriale in un ambizioso esperimento web che affonda le proprie radici nell'informazione ma si prefigge di trattare molti altri temi e allargare le vedute oltre i confini e le barriere che oggi molte testate giornalistiche online si costruiscono intorno per barricarsi in un anacronistico tugurio d'autorevolezza. Poco costruttivo, poco democratico, poco Tu News 24.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *