Il Liceo di Ceccano alla “Notte dei Ricercatori” per trasformare i virus in serenità

Condividi la notizia!

Il Liceo di Ceccano partecipa alla “Notte dei Ricercatori” organizzata dall’Università di Cassino con la mostra Arte e Scienza, frutto del percorso di alternanza scuola-lavoro svolto nello scorso anno dagli allievi delle classi terze.

La locandina dell’evento

Il progetto

Un progetto di divulgazione scientifica nato con l’obiettivo di avvicinare i ragazzi al mondo della scienza usando l’arte come linguaggio di comunicazione universale.

«Il progettospiegano le responsabili, professoressa Angelini per il Liceo e professoressa Pusceddu per l’Accademia – è stato realizzato da un gruppo di studenti appartenenti a due classi terze del Liceo Scientifico di Ceccano in collaborazione con l’Accademia di Belle Arti di Frosinone nell’ambito de PCTO 2018/19».

I 19 studenti, dopo aver affrontato le tematiche che collegano i due ambiti artistico e scientifico come le simmetrie, la proporzionalità aurea, i codici numerici (sequenza di Fibonacci) ed averle rappresentate attraverso il confronto tra opere artistiche ed immagini della natura, si sono cimentati poi nella progettazione artistica del reparto pediatrico dell’ospedale “F. Spaziani ” di Frosinone.

La mostra

Prendendo spunto da immagini di virus viste al microscopio, hanno pensato, cambiando la scala di rappresentazione, di trasformare le stesse immagini ingrandite nel paesaggio di ambientazione della favola “Il piccolo principe” trasformando così un luogo grigio e avvilente in un ambiente colorato e fantastico che potesse migliorare la degenza dei piccoli ospiti.

La mostra sarà visitabile domani, 27 settembre e sabato 28, presso la Villa Comunale di Frosinone.

Condividi la notizia!

Monica D'Annibale

Laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università di Cassino con una tesi dal titolo "Il giornalismo partecipativo e la viralizzazione delle notizie". Collabora con il quotidiano online "TuNews24.it" e con il settimanale cartaceo "Tu News", dove all'interno cura anche la rubrica enogastronomica "Tu Food". In passato ha collaborato anche con il quotidiano "Ciociaria Oggi" e con il quotidiano online "L'Unico - Quotidiano Indipendente di Roma".