Paliano – Al via la 7^ edizione del Festival Corto… Ma non troppo!

Condividi la notizia!

Al via la VII edizione del Festival Corto… Ma non troppo!, il concorso per cortometraggi realizzati da persone con disagio psichico, fisico, sociale organizzato dagli ospiti e dagli operatori della S.R.S.R. Johnny & Mary in collaborazione con A.P.S. L’ONDA, con la partecipazione del Comune di Paliano, il patrocinio della Regione Lazio e dell’ASL di Frosinone.

L’evento avrà luogo venerdì 7 e sabato 8 giugno presso l’Ex Cinema Esperia di Paliano, dalle ore 10 alle ore 18:30. La partecipazione è gratuita.

La locandina dell’evento

Il progetto

Il progetto, nato per dar voce ai veri protagonisti del disagio mentale, è giunto alla sua settima edizione e ha l’obiettivo di trasmettere valori quali l’unicità della persona, l’inclusione sociale e la condivisione.

Un evento unico nel suo genere, che pone l’accento positivo sull’eccezionalità dell’individuo in quanto tale al di là della patologia o del ruolo che convenzionalmente ricopre nella società.
Il Presidente onorario del Festival è il regista Stefano Veneruso, nipote dell’artista Massimo Troisi a cui è ispirata la manifestazione.

Il tema principale dei video in concorso è la diversità sia essa di genere psichica, sociale o culturale

Il Festival è stato aperto negli anni anche a registi, filmakers, scuole e associazioni.

Il tema principale dei cortometraggi e dei video in concorso è la diversità sia essa di genere psichica, sociale o culturale.

Tutti gli iscritti concorreranno alla pari per gli stessi premi. Il confronto con realtà professionali e di settore crea un’integrazione tra persone senza etichette con l’obiettivo di focalizzare l’attenzione non sulle disabilità ma sulle abilità di ognuno, sia esso studente, attore, regista o ospite di struttura socio-riabilitativa.

Gli ospiti della rassegna

Nel corso delle due giornate verranno proiettate le opere in concorso e i ragazzi di Casa Johnny&Mary eseguiranno performance artistiche dal vivo.
Ospiti della rassegna anche la Cooperativa Sociale Nuovo Orizzonte di Formia e il C D Lavori in Corso di Napoli.

Tutti i cortometraggi in concorso verranno valutati da una giuria di esperti e da una giuria popolare composta dagli ospiti delle strutture partecipanti.

I premi

Durante la seconda giornata del Festival verranno premiati i cortometraggi vincitori con il Premio Ricominciamo da te… Massimo, insieme al riconoscimento economico di:
I° classificato: 800 euro;
II° classificato: 400 euro;
III° classificato: 200 euro.

Prevista inoltre l’assegnazione di 4 premi speciali:
Premio Miglior Attore;
Premio Miglior Sceneggiatura;
Premio Miglior Regia;
Premio per le Particolari Doti Artistiche.

Il programma del Festival prevede momenti artistici, culturali e ad una tavola rotonda su tematiche specifiche inerenti alla salute mentale.

Per info e contatti visionare il seguente sito: https://www.festivalcortomanontroppo.it e la pagina Facebook https://www.facebook.com/festivalcortomanontroppo/.

Laureata in Scienze della Comunicazione presso l’Università di Cassino con una tesi dal titolo “Il giornalismo partecipativo e la viralizzazione delle notizie”. Collabora con il quotidiano online “TuNews24.it” e con il settimanale cartaceo “Tu News”, dove all’interno cura anche la rubrica enogastronomica “Tu Food”. In passato ha collaborato anche con il quotidiano “Ciociaria Oggi” e con il quotidiano online “L’Unico – Quotidiano Indipendente di Roma”.

Condividi la notizia!

Monica D'Annibale

Laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università di Cassino con una tesi dal titolo "Il giornalismo partecipativo e la viralizzazione delle notizie". Collabora con il quotidiano online "TuNews24.it" e con il settimanale cartaceo "Tu News", dove all'interno cura anche la rubrica enogastronomica "Tu Food". In passato ha collaborato anche con il quotidiano "Ciociaria Oggi" e con il quotidiano online "L'Unico - Quotidiano Indipendente di Roma".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *