Vincere per confermare uno degli otto posti che dà diritto a disputare i play-off

Condividi la notizia!

Seconda gara del girone di ritorno e seconda trasferta per la Scuola Basket Frosinone. I ragazzi di coach Calcabrina, dopo aver affrontato e superato la penultima della classe, il Roma Eur, affronteranno una delle tre battistrada del girone A della serie C Silver. Domenica, nel pallone di Sezze, la sfida sarà con il Pontinia ovvero con quella squadra che, all’andata, inflisse ai gialloblu la sconfitta più pesante della stagione.
Obiettivo di Rocchi e compagni è dimenticare quel 53-90 e dimostrare i progressi fatti da lì fino ad ora. La classifica, al momento, sorride ai ciociari che, liberi da ogni preoccupazione per quanto riguarda la zona salvezza, possono giocare una gara con la mente sgombra, sapendo di non aver nulla da perdere. Da qui al termine della prima fase, infatti, saranno altre le partite che gli scubini dovranno cercare di portare a casa per confermare uno degli otto posti che dà diritto a disputare i play-off. Attualmente i frusinati sono dentro, ma dovranno guardarsi le spalle dai tentativi di rimonta del Willie Rieti. Il sesto posto in coabitazione con il Cassino è distante solo due punti da Rieti e Fonte Roma e una di queste squadre è di troppo. Proiettai verso il finale di stagione saranno probabilmente queste quattro squadre più l’Anagni che ha una vittoria in più all’attivo a giocarsi i restanti posti per i play-off. I primi quattro sembrano appannaggio delle tre primatiste, Pontinia, Vigna Pia e Stelle Marine, con il Velletri pronto a farsi sotto in caso di passo falso delle big.
Il tutto cercando di accumulare esperienza e dare ulteriori minuti ai giovani del vivaio che si affacciano in prima squadra per dimostrare di essere pronti per giocare anche al piano di sopra.

Condividi la notizia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *