Bottino pieno per le giovanili della Scuba

Condividi la notizia!

E’ ripresa a pieno ritmo anche l’attività delle giovanili della Scuba. Archiviata la pausa natalizia si è tornati a fare sul serio e a sudare in campo. E sono arrivate anche le prime vittorie del 2019.

Pall. Sora – Scuba Frosinone 75-82
Parziali: 11-19, 26-40, 53-60
Scuba: Bondatti 6, Iaboni, Saltarelli 7, Efficace 15, Bosco De Giacco 16, Stazi 37, Santaroni 1, Cocco, Parente.

I più grandi, i ragazzi dell’Under 20, hanno centrato la vittoria nel derby contro la Pall. Sora. Per la Scuba una gara condotta dall’inizio, senza però mettere a segno l’affondo decisivo e archiviare la pratica anzitempo. In più di un’occasione i gialloblù sono arrivati al +15 ma bravi sono stati i padroni di casa a tentare di ricucire lo strappo, senza peraltro dare mai la sensazione di poter allungare le mani sul match.

Scuola Basket Frosinone – Stelle Marine 63-51

Scuba: Rago 14, Manchi, Lepore 20, Fontana 2, Leone 17, Ceccani, Schiavetta 6, Magliocchetti 2, Ferrante 2.

Torna alla vittoria l’Under 15 contro le Stelle Marine Ostia in un match sempre condotto, ma che i gialloblù non sono mai riusciti ad “ammazzare”. La squadra è per la maggior parte sotto età ma basterebbero una maggior convinzione e determinazione per togliersi molte soddisfazioni

Scuba- San Cesareo 71-40
Parziali 16-17 15-9 21-3 19-11
Scuba: Iannuzzi 27, Rago 7, Senghor 10, Mariani, Manchi 2, Fontana 10, Ceccani 9, Paniccia 4, Ferrante 2.

Ancora un successo per la Scuba Under 14.

I giovani frusinati si sono imposti sul San Cesareo con largo margine (71-40). Buona prova di gruppo dei ragazzi di Calcabrina che hanno mostrato evidenti progressi anche nei singoli
In precedenza, durante la pausa natalizia, la squadra Under 13 è stata impegnata nel torneo di Rieti. Alla fine la Scuba si è classificata al quarto posto. Nell’ultima gara disputata, nella finalina di consolazione, la squadra gialloblù ha ceduto al Willie Rieti (49-38 il finale). Alla prima uscita i ragazzi ciociari si sono comportati bene con una squadra nuovissima che potrà dare molte soddisfazioni. L’esordio alla manifestazione, infatti, era stato positivo. Contro il Pontinia era arrivato un successo per 80-60. Successivamente si era infranto il sogno di raggiungere la finale del torneo. Nella partita contro i padroni di casa della Foresta Rieti, in una gara punto a punto risolta solo nel finale, i frusinati si erano dovuti arrendere per 44-47.

Condividi la notizia!