martedì 23 Luglio 2024
B1-970x250-TUNEWS24
HomeScuolaLazio, Schiboni: «Via libera al protocollo per la gestione degli allarmi scolastici...

Lazio, Schiboni: «Via libera al protocollo per la gestione degli allarmi scolastici da parte del NUE112»

Il servizio consente di dare una risposta concreta per contrastare e prevenire i tentativi di intrusione nelle scuole

- Pubblicità - B1-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24

La Giunta regionale del Lazio ha approvato lo schema di protocollo per la gestione del servizio di pronto intervento sugli allarmi degli Istituti scolastici di Roma Capitale grazie al servizio NUE 112.

Il servizio consente di dare una risposta concreta per contrastare e prevenire i tentativi di intrusione nelle scuole della Capitale. La scelta di affidare la gestione diretta degli alert antintrusione negli Istituti scolastici di Roma Capitale al servizio NUE 112 della Regione Lazio consentirà di aumentare gli standard di sicurezza e ottimizzare i tempi di intervento grazie alla gestione unica di tutte le chiamate di emergenza e soccorso.

- Pubblicità -

Il nuovo sistema di gestione

Il nuovo sistema di gestione del servizio prevede l’invio di un alert automatico da parte del sistema di sorveglianza dell’Istituto scolastico alla centrale unica di risposta NUE 112. Ricevuto l’alert, la centrale sarà in grado di identificare immediatamente l’Istituto scolastico, vittima del tentativo di violazione, definire la sua posizione geografica, il target del soccorso e, quindi, di attivare le Forze dell’ordine competenti per la risoluzione dell’emergenza.

Il sistema sarà operativo, inizialmente, solo per gli Istituti scolastici in possesso dei sistemi di sorveglianza già verificati da Roma Capitale e testate con la CUR NUE 112, per poi essere steso fino a includere la totalità degli Istituiti scolastici presenti nel territorio.

- Pubblicità -

Il commento dell’assessore regionale al Lavoro, alla Scuola, alla Formazione, alla Ricerca e al Merito, Giuseppe Schiboni

«Il fenomeno degli atti vandalici, dei furti e dei danneggiamenti delle scuole ha assunto caratteristiche sempre più preoccupanti. Intervenire per fare prevenzione, creando elementi capaci di essere un deterrente, significa tutelare in modo concreto non solo l’aspetto strutturale e materiale, ma soprattutto, ogni studente, docente e il personale che rendono ogni giorno la scuola presidio indispensabile di democrazia, ed equità sociale che, come Istituzioni, abbiamo il dovere di garantire e difendere».

Lo ha dichiarato l’assessore al Lavoro, alla Scuola, alla Formazione, alla Ricerca e al Merito della Regione Lazio, Giuseppe Schiboni.

- Pubblicità -
Monica D'Annibale
Monica D'Annibalehttps://www.tunews24.it
Laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale con una tesi dal titolo "Il giornalismo partecipativo e la viralizzazione delle notizie". Collabora con il quotidiano online "TuNews24.it" e con il settimanale cartaceo "Tu News", dove all'interno cura anche la rubrica enogastronomica "Tu Food". In passato ha collaborato anche con il quotidiano "Ciociaria Oggi" e con il quotidiano online "L'Unico - Quotidiano Indipendente di Roma".
- Pubblicità - B4-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B5-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B5-300x250-TUNEWS24

ARTICOLI CORRELATI

- Pubblicità - B6-300x250-TUNEWS24

Più LETTE

- Pubblicità - B2-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B3-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24