giovedì 11 Agosto 2022
B1-970x250-TUNEWS24
HomeAttualitàCollepardo - Mucche e cavalli attaccano di notte terreni e abitazioni

Collepardo – Mucche e cavalli attaccano di notte terreni e abitazioni

Gli abitanti della zona hanno denunciato tale anomala situazione da molto tempo

- Pubblicità - B1-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24

Una ventina di famiglie, forse qualcuna in più, non ce la fanno più a sopportare le incursioni notturne di vacche o mucche che siano, insieme a cavalli che si rincorrono nello scavezzacollo che da Civita porta verso lo Stallone. Dove trovano però lungo la strada pane per i loro denti fanno man bassa di tutto. Eppure gli abitanti di quell’area di notte escono con le loro auto, come nelle foto, per cercare di far scappare quelle bestie. Niente da fare! Fanno finta di fuggire, ma quel mangiare è troppo buono ed allora si torna sul luogo del ‘delitto’ a far scorpacciata di ciò che il contadino ha seminato o piantato davanti casa.

Non solo vacche e cavalli, ma anche tori e cani

C’è pure qualche rischio che si può correre, giacchè tra mucche- vacche c’è anche qualche toro oltre a cani da guardia. E questo accade di notte, mentre il loro mandriano solo di buon mattino prova a richiamare quelle bestie con il fischio a loro ben noto e diremmo convenzionale. La rabbia è tanta. “Abbiamo presentato denunce contro denunce – ci dicono – abbiamo persino informato il nostro sindaco il quale, va detto, pure lui si è dato da fare dimostrando di essere al nostro fianco. I risultati? Nessuno!”

ùIl sindaco Mauro Bussiglieri… ”siamo vicini a quei cittadini”

- Pubblicità -

Il sindaco di Collepardo, dottor Mauro Bussiglieri, da noi avvicinato ci ha confermato che esiste un grosso fascicolo non solo sulla sua scrivania ma anche su quelle di altri Enti di competenza. “Io ho fatto il mio dovere- ci dice- ma sinora non è stato preso nessun provvedimento”.

Si minaccia di farsi vendetta da soli

Eppure tutti sanno a chi appartengono quegli animali. Lo hanno detto, scritto, ma tutti fanno orecchie da mercante. Noi oggi vi raccontiamo ciò abbiamo raccolto delle legittime proteste di quei cittadini che risiedono nella zona Civita-Tresoro. Chi si ritiene competente di tale anomala situazione dovrebbe intervenire quantomeno per cercare di dissuadere il mandriano. Attenzione però, perché è uscita anche una voce peraltro ricorrente che quelle bestie potrebbero essere prese di mira da qualche pallottola. Cosa da non fare , ma la pazienza ha un limite

- Pubblicità -
Egidio Cerellihttps://www.tunews24.it
Giornalista del quotidiano online "TuNews24.it" e del settimanale cartaceo "Tu News", inizia a collaborare con il Messaggero il 29 aprile 1973, quindi con il Corriere di Frosinone, Radio Frosinone, TeleUniverso e Itr, per le telecronache del Frosinone Calcio e del Basket Veroli. Quindi Extra Tv, Ciociaria Oggi, La Provincia Quotidiano e Tg24. Organizzatore di numerosi eventi tra cui la Biennale del Ferro Battuto, Premio Veroli con Mogol, Premio Valente con Gaetano Castelli.
- Pubblicità - B4-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B5-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B5-300x250-TUNEWS24

ARTICOLI CORRELATI

- Pubblicità - B6-300x250-TUNEWS24

Più LETTE

- Pubblicità - B2-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B3-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24