sabato 13 Agosto 2022
B1-970x250-TUNEWS24
HomeAmbienteConfagricoltura Frosinone: Via libera dalla Regione Lazio all’incremento del 50% di gasolio...

Confagricoltura Frosinone: Via libera dalla Regione Lazio all’incremento del 50% di gasolio agricolo a favore delle aziende

La Regione Lazio ha accolto la richiesta di Confagricoltura Frosinone di aumentare la disponibilità di carburante per rispondere alle necessità dei terreni agricoli, per l’energia necessaria ai macchinari utilizzati per la produzione e per il benessere degli animali.

- Pubblicità - B1-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24

Via libera all’incremento del 50% di gasolio agricolo a favore delle aziende che hanno necessità di irrigare con le pompe in pieno campo.

La Regione Lazio ha accolto, con determina n. G09887 del 26.07.22 la richiesta di Confagricoltura Frosinone di aumentare la disponibilità di carburante per rispondere alle necessità dei terreni agricoli, delle stalle, per l’energia necessaria ai macchinari utilizzati per la produzione e per il benessere degli animali.

La determina

- Pubblicità -

Come evidenziato nella determina, all’appello di Confagricoltura si erano uniti quelli dei Comuni del Comune capofila Anagni e di Piglio evidenziando relativamente all’andamento pluviometrico rispetto al 2021 una diminuzione mediamente stimata del 60%, delineando una fascia climatica compatibile con quella sub-sahariana.

Da qui la decisione della Pisana di maggiorare del 50% il quantitativo di carburante annuo per ettaro assegnato per i lavori agricoli, orticoli, in allevamento, nella selvicoltura e piscicoltura e nella florovivaistica che richiedono interventi nel secondo semestre del 2022.

- Pubblicità -

Le richieste potranno essere avanzate dal prossimo 1° settembre con scadenza entro e non oltre il 31 ottobre 2022.

Il commento del presidente di Confagricoltura Frosinone, Vincenzo del Greco Spezza

«Siamo felici che la Regione Lazio abbia accolto le nostre richieste. I rincari dell’energia – sottolinea il presidente di Confagricoltura Frosinone, Vincenzo del Greco Spezza – hanno un impatto devastante sulla filiera, quella che va dal campo alla tavola. Il comparto richiede invece ingenti quantità di energia, soprattutto calore ed elettricità, per i processi di produzione, trasformazione, conservazione dei prodotti, funzionamento delle macchine e climatizzazione degli ambienti produttivi e di lavoro».

Il presidente di Confagricoltura Frosinone, Vincenzo del Greco Spezza
- Pubblicità -

Gli uffici di Confagricoltura sono a disposizione per assistere imprese e agricoltori nella compilazione e l’inoltro della domanda.

- Pubblicità -
Monica D'Annibalehttps://www.tunews24.it
Laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale con una tesi dal titolo "Il giornalismo partecipativo e la viralizzazione delle notizie". Collabora con il quotidiano online "TuNews24.it" e con il settimanale cartaceo "Tu News", dove all'interno cura anche la rubrica enogastronomica "Tu Food". In passato ha collaborato anche con il quotidiano "Ciociaria Oggi" e con il quotidiano online "L'Unico - Quotidiano Indipendente di Roma".
- Pubblicità - B4-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B5-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B5-300x250-TUNEWS24

ARTICOLI CORRELATI

- Pubblicità - B6-300x250-TUNEWS24

Più LETTE

- Pubblicità - B2-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B3-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24