Frosinone – Procedura aperta per i nuovi servizi cimiteriali

Condividi la notizia!

È stato pubblicato sul sito del Comune di Frosinone, all’indirizzo https://frosinone.soluzionipa.it/openweb/albo/albo_dettagli.php?id=48514&CSRF=5c913229d29b69d926811b73e80ccc64, l’avviso relativo alla procedura aperta, con applicazione del criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa individuata sulla base del miglior rapporto qualità prezzo, per l’affidamento dei servizi cimiteriali, per tre anni, presso il civico cimitero del Comune di Frosinone.

La gara d’appalto

La stazione unica appaltante è la Provincia di Frosinone, l’ente aggiudicatore è il Comune di Frosinone, settore ambiente e mobilità. A seguito dell’aggiudicazione definitiva, la stipulazione dei contratti e l’esecuzione in qualità di committente sarà gestita direttamente dal Municipio. Oggetto dell’appalto, l’effettuazione, attraverso forniture, mezzi e attrezzature, dei seguenti servizi: operazioni ordinarie e straordinarie di polizia mortuaria da effettuarsi all’interno del civico cimitero, quali inumazioni, tumulazioni, esumazioni, estumulazioni e tutte le operazioni che comportano manipolazione dei resti mortali, comprese quelle rese relativamente a seppellimenti per cui il Comune abbia sostenuto gli oneri del servizio funebre di povertà; custodia e guardiania del Civico Cimitero con aggiornamento del Catasto cimiteriale; pulizia della struttura cimiteriale con annesse attività di controllo delle condizioni di igiene e sicurezza;  gestione del verde nella struttura cimiteriale comprese le aree esterne di pertinenza; illuminazione votiva: gestione, manutenzioni, allacciamenti e distacchi; manutenzione ordinaria della struttura cimiteriale compreso arredi, impianti tecnologici.

Per quanto concerne i servizi cimiteriali da espletare, la stima annua presunta del presente appalto, calcolata a corpo, ammonta a complessivi euro 284.422,12 comprensivi di oneri della sicurezza, I.V.A. esclusa. Il valore degli oneri per l’esecuzione dei servizi, soggetto a ribasso, è pertanto stimato presuntivamente in euro 281.422,12 annui IVA esclusa, che moltiplicato per anni 3 comporta un valore presunto degli oneri necessari per l’esecuzione dei servizi, di euro 844.266,36 IVA esclusa. Tale importo pertanto tiene conto del costo del lavoro e dei costi della sicurezza di natura intrinseca. All’importo così determinato devono essere aggiunti gli oneri per la sicurezza derivanti da interferenze non soggetti a ribasso, stimati in euro 3.000,00 annui IVA esclusa, che moltiplicati per anni 3 comportano un valore di euro 9.000,00 IVA esclusa. Pertanto l’importo complessivo dell’appalto risulta pari ad euro 853.266,36 IVA esclusa. 

L’appalto è finanziato dall’Amministrazione con fondi comunali e ha la durata di anni tre dall’inizio dei rapporti contrattuali e dal relativo verbale di consegna del servizio. Alla scadenza è ammessa la proroga tecnica al solo scopo di avviare o completare la nuova procedura selettiva del contraente. In tal caso la ditta appaltatrice è tenuta a continuare l’esecuzione delle prestazioni previste nel contratto agli stessi prezzi, patti e condizioni o più favorevoli per la stazione appaltante. Gli operatori economici, anche stabiliti in altri Stati membri, possono partecipare alla presente gara in forma singola o associata purché in possesso dei requisiti.

Le offerte dovranno essere presentate rispondendo alla procedura prevista dal portale gare della Provincia di Frosinone. Le istanze, da presentare perentoriamente entro il giorno 1° febbraio 2022 alle ore 11.00, dovranno contenere 3 buste digitali con la documentazione Amministrativa, la documentazione Tecnica e l’Offerta Economica.
La procedura si svolge esclusivamente attraverso l’utilizzo della Piattaforma telematica di e-procurement, il cui accesso è consentito dall’indirizzo internet http://www.provincia.fr.it.

Condividi la notizia!

Monica D'Annibale

Laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università di Cassino con una tesi dal titolo "Il giornalismo partecipativo e la viralizzazione delle notizie". Collabora con il quotidiano online "TuNews24.it" e con il settimanale cartaceo "Tu News", dove all'interno cura anche la rubrica enogastronomica "Tu Food". In passato ha collaborato anche con il quotidiano "Ciociaria Oggi" e con il quotidiano online "L'Unico - Quotidiano Indipendente di Roma".