giovedì 1 Dicembre 2022
B1-970x250-TUNEWS24
HomeSportBasketBasket - Cassino ritorna alla vittoria, superata Molfetta 70-62

Basket – Cassino ritorna alla vittoria, superata Molfetta 70-62

- Pubblicità - B1-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24

Ritorna finalmente alla vittoria, la BPC Virtus Cassino, che sul parquet del Palasport di Viale de Feo, supera in maniera autoritaria la formazione ospite della Pavimaro Molfetta

Nel match valevole per la 9º giornata di regular season del campionato nazionale di serie B girone D; una vittoria che interrompe un digiuno lungo 2 turni per la BPC, che grazie alle prestazioni mostre del duo Bagnoli-Lestini, autori rispettivamente di 26 e 19 punti ciascuno, conquista un importante successo che la rilancia in classifica con un turno da recuperare.

Passando alla cronaca del match, la formazione guidata da coach Alessio Neri, capo allenatore di giornata in virtù dell’assenza per squalifica di coach Vettese, parte con Teghini, Provenzani, Ani, Lestini, Bagnoli, a cui risponde coach Gesmundo, con lo starting five abituale ospite, composto da Villa, Tassone, Scali, Bini, ex di giornata, e Infante.

- Pubblicità -

Parte subito bene la formazione cara al presidente Leonardo Manzari, che grazie al super avvio di partita dei veterani Bagnoli e Lestini, e del giovane play classe ’99, Vincenzo Provenzani, conduce subito la gara sul 13-4. Una leadership che subito preoccupa lo staff molfettese, costretto al time-out. L’inizio non ottimo del lungo Matteo Bini, costringe Gesmundo al primo cambio del match, ed è proprio l’entrata di Kekovic a determinare una svolta nella gara; è proprio la sua energia e quella dell’ala piccola, Guido Scali, che ne metterà 18 a referto a fine gara, a permettere a Molfetta di accorciare lo svantaggio al primo intervallo del match: 24-17 in favore di Cassino al termine del primo quarto.

Nel secondo quarto, Infante prova a ricucire ancor di più il gap, ma in post-basso, Lestini e Bagnoli sembrano a tratti davvero incontenibili; sono i canestri di Teghini e di Ly-Lee, partito dalla panchina, ad allungare la forbice tra i due team: all’intervallo lungo, i cassinati sono sempre in vantaggio sul 42-29.

- Pubblicità -

Nella terza frazione, la Pavimaro, con Bini e Scali sugli scudi, prova ad attaccare con più decisione il ferro, affidandosi meno al tiro da fuori; è sempre il solito Bagnoli, però, a ricacciare indietro gli avversari, e grazie anche alle realizzazioni di Provenzani e Moffa, il vantaggio cassinate rimane comunque consistente: 55-47, all’ultimo mini-intervallo.

Nell’ultima frazione, i punti di Scali ed Epifani, danno nuova vita agli ospiti, che arrivano fino al -1, senza superare mai, però, i rossoblù durante tutto l’arco della gara; è un inarrestabile Lestini, questa volta, con un tiro impossibile dei suoi, e due schiacciate, a scrivere la parola “fine” sul match. Al PalaVirtus, vince Cassino con il risultato di 70-62.

- Pubblicità -

Soddisfatto a fine gara, il capitano rossoblù, Michael Teghini: “Siamo davvero felici di essere ritornati alla vittoria. Abbiamo vissuto due settimane, tutt’altro che semplici, e la vittoria di quest’oggi ci consente di guardare al futuro con maggiore fiducia. Sicuramente l’innesto di un leader tecnico ed emotivo come Bagnoli, ha levato un po’ di pressione ai più giovani, e aiutato noi giocatori più esperti, a gestire meglio lo spogliatoio e i momenti della partita. Abbiamo iniziato un processo di crescita nella partita con Ruvo, che dobbiamo continuare a portare avanti da qui ai prossimi match che avremo davanti, senza fermarci e senza pensare più alle occasioni che abbiamo perso. Adesso, testa al match con Torrenova, che sarà un altro test molto impegnativo, concentrati e uniti come questa sera”.

Prossimo incontro, per i lupi rossoblù, giovedì 2 dicembre alle ore 16:00, al PalaVirtus, per il recupero della 7º giornata di campionato contro Torrenova.

BPC Virtus Cassino – Pavimaro Molfetta 70-62 (24-17, 18-12, 13-18, 15-15)

BPC Virtus Cassino: Simone Bagnoli 26 (13/16, 0/0), Federico Lestini 19 (7/14, 1/4), Vincenzo Provenzani 11 (2/5, 2/4), Uchenna Ani 6 (1/3, 1/2), Michael Teghini 4 (2/5, 0/4), Niccolò Moffa 2 (1/1, 0/4), Keller cedric Ly-lee 2 (1/1, 0/0), Karim abdoul Idrissou 0 (0/0, 0/0), Roberto Mastrocicco 0 (0/0, 0/0), Marco Gambelli 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 4 / 8 – Rimbalzi: 37 7 + 30 (Simone Bagnoli 13) – Assist: 17 (Federico Lestini 5)

Pavimaro Molfetta: Guido Scali 18 (9/9, 0/4), Francesco Infante 16 (7/18, 0/0), Matteo Bini 10 (1/5, 1/4), Lazar Kekovic 9 (3/5, 1/1), Francesco Villa 7 (2/5, 1/4), Andrea Epifani 2 (1/1, 0/0), Maurizio Tassone 0 (0/3, 0/2), Simone Mentonelli 0 (0/0, 0/0), Sabit Kodra 0 (0/0, 0/0), Silvio Caniglia 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 7 / 11 – Rimbalzi: 29 6 + 23 (Francesco Infante 10) – Assist: 3 (Andrea Epifani 2)

- Pubblicità -
Redazionehttps://www.tunews24.it
SEGUICI ANCHE SUI SOCIAL
Facebook: TuNews24 e TuSport24
Instagram: TuNews24 e TuSport24
Youtube: TuNews24
Telegram: TuNews24
Puoi leggerci anche in formato cartaceo: il settimanale viene pubblicato e distribuito gratuitamente ogni venerdì in edicole, bar, centri commerciali e svariati esercizi. Ma è possibile anche sfogliarlo comodamente online, cliccando su TU NEWS sfogliabile
TU NEWS, PASSIONE PER L’INFORMAZIONE
- Pubblicità - B4-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B5-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B5-300x250-TUNEWS24

ARTICOLI CORRELATI

- Pubblicità - B6-300x250-TUNEWS24

Più LETTE

- Pubblicità - B2-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B3-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24