Isola del Liri – Nuovo cartello davanti alla cascata: arriva l’obbligo… di baciarsi

Condividi la notizia!

A Isola del Liri arriva un nuovo obbligo. Questa volta non si tratta di un limite di velocità o di un divieto di sosta in qualche strada del centro, bensì di un vero e proprio obbligo di… baciarsi. Il cartello stradale è comparso da poco, proprio di fronte alla cascata. Ma questa volta non è opera del Comune, nè dei vigili urbani. E’ invece un’originale istallazione artistica di Guido Gabriele: #KISSnefregaseglialtriciguardano , come si legge anche all’interno del segnale.

L'artista di Isola Liri Guido Gabriele
L’artista Guido Gabriele

È un cartello di obbligo stradale “omologato” che invita la cittadinanza e di turisti a scambiarsi un bacio sotto alla cascata di Isola del Liri… il tutto come simbolo di amore, amicizia, solidarietà, fratellanza. È un invito globale, tenuto conto che il bacio non ha sesso, razza, orientamento politico o religioso.

L’opera è stata posizionata nel punto preciso in cui la freccia di Google Maps identifica la posizione della città di Isola del Liri. A voler sottolineare il fatto che, baciandoci precisamente in quel posto, concettualmente ci stiamo baciando al centro del mondo.

I colori utilizzati per la realizzazione del quadro, sono i colori dello stemma araldico della città di Isola del Liri, e la linea nera che marca i profili dei due soggetti che si stanno baciando, rappresentano il corso del fiume Liri che poi si divide, nella parte inferiore, nella cascata grande e nella cascata del valcatoio.

Il sindaco di Isola del Liri, Massimiliano Quadrini

Il sindaco Massimiliano Quadrini ci ha tenuto a ringraziare l’artista Guido Gabriele per il suo originale segnale stradale: “Si tratta di un artista di eccezionale talento, figlio e soprattutto innamorato di Isola del Liri. La sua arte – sottolinea il primo cittadino – arriva subito dritto al cuore delle persone, ma poi è in grado di agguantare le nostre teste e di costringerci alla ragione e alla riflessione. Il suo “segnale stradale” è affascinante e liberatorio, e specie in un momento di grave difficoltà come quello attuale, ci riporta all’essenziale, al volerci bene, al senso più profondo di comunità. Grazie Guido per tutto quello che fai per noi”.

Condividi la notizia!

Redazione

SEGUICI ANCHE SUI SOCIAL
Instagram: Tu News 24 e Tu Sport 24
Youtube: Tu News 24
Puoi leggerci anche in formato cartaceo: il settimanale viene pubblicato e distribuito gratuitamente ogni venerdì in edicole, bar, centri commerciali e svariati esercizi. Ma è possibile anche sfogliarlo comodamente online, cliccando su TU NEWS sfogliabile
TU NEWS, PASSIONE PER L’INFORMAZIONE