Frosinone – Laboratori artistici per i più piccoli con Didart

Condividi la notizia!

Il Comune di Frosinone, mediante l’assessorato alla Cultura coordinato da Valentina Sementilli, ha approvato il progetto dell’iniziativa “Didart”, per il quale è stato chiesto un contributo regionale pari a euro 4.950,00, impegnando la rispettiva somma di compartecipazione di euro 550,00.

L’iniziativa

L’iniziativa, volta a promuovere la conoscenza del patrimonio artistico presso le nuove generazioni, consta di una serie di laboratori di didattica dell’arte, dall’8 dicembre 2021 al 9 gennaio 2022.

I workshop “Disegnando s’impara”, “La tecnica di pittura ad acquerello”, “La pittura di paesaggio”, “La tecnica del collage”, “Con lo sguardo dell’altro” e “Astratto è bello” saranno dedicati ai bambini di età compresa tra i 5 e gli 11 anni.

Basati sul coinvolgimento individuale e di gruppo nella sperimentazione pratica di metodi, tecniche e materie, saranno condotti da personale esperto in didattica dell’Arte, con lo scopo di educare alla conservazione e alla fruizione del patrimonio artistico, quale bene comune e condiviso.

Attraverso modalità di comunicazione del patrimonio creative e coinvolgenti, le attività stimoleranno l’interesse per la conoscenza e la partecipazione, favorendo la crescita culturale dei piccoli utenti per ridurre la distanza che spesso, una volta adulti, li separa dal mondo dell’Arte.

Le attività ricreative

Le attività saranno condotte con richiamo costante alle opere delle collezioni civiche, rese fruibili attraverso un catalogo a stampa e digitale, avvalendosi di schede didattiche specificatamente elaborate.

I laboratori, con modalità di prenotazione e partecipazione semplificate e tali da permetterne una fruizione certa e soddisfacente sia per i piccoli utenti, sia, di riflesso, per i genitori, avranno la durata di due ore e si svolgeranno nei pomeriggi delle domeniche e dei giorni festivi del periodo natalizio.

Condividi la notizia!

Monica D'Annibale

Laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università di Cassino con una tesi dal titolo "Il giornalismo partecipativo e la viralizzazione delle notizie". Collabora con il quotidiano online "TuNews24.it" e con il settimanale cartaceo "Tu News", dove all'interno cura anche la rubrica enogastronomica "Tu Food". In passato ha collaborato anche con il quotidiano "Ciociaria Oggi" e con il quotidiano online "L'Unico - Quotidiano Indipendente di Roma".