Frosinone, alloggi in comodato per l’Accademia

Condividi la notizia!

La Giunta Ottaviani ha approvato la concessione in comodato d’uso di due alloggi di proprietà comunale all’Accademia di Belle Arti di Frosinone.

Il protocollo di intesa tra il Comune e l’Accademia

L’Amministrazione e l’Istituto oggi allocato nel prestigioso palazzo Tiravanti e l’Ente municipale, infatti, hanno sottoscritto, in passato, un protocollo di intesa al fine di consentire all’Accademia di ospitare studenti in Erasmus e per attività didattiche.

Il progetto Erasmus

L’Amministrazione, del resto, approva e sostiene i progetti di sviluppo della didattica sul territorio e considera il progetto Erasmus quale stimolo alla crescita delle attività di istruzione e degli scambi socio-culturali e, inoltre, impulso per lo sviluppo locale.

Vista la necessità di rinnovare e confermare quanto contenuto nel protocollo di intesa sottoscritto in precedenza, senza oneri a carico del Comune, ad alcun titolo, l’Ente municipale ha quindi approvato la concessione in comodato gratuito, all’Accademia di Belle Arti, per la durata di un anno, rinnovabile, dell’alloggio di proprietà in corso della Repubblica, unitamente al rinnovo per un anno di un altro alloggio sito all’interno della stessa palazzina.

Il documento dà atto che non dovranno gravare sul Comune di Frosinone ulteriori spese e oneri di sorta per utenze ovvero manutenzioni ordinarie e straordinarie, che saranno ad esclusivo carico degli utilizzatori e, segnatamente, dell’Accademia di Belle Arti.

Condividi la notizia!

Monica D'Annibale

Laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università di Cassino con una tesi dal titolo "Il giornalismo partecipativo e la viralizzazione delle notizie". Collabora con il quotidiano online "TuNews24.it" e con il settimanale cartaceo "Tu News", dove all'interno cura anche la rubrica enogastronomica "Tu Food". In passato ha collaborato anche con il quotidiano "Ciociaria Oggi" e con il quotidiano online "L'Unico - Quotidiano Indipendente di Roma".