Assitec Volleyball: Sogni, ambizioni ed emozioni nella presentazione del team A2

Condividi la notizia!

Sogni, emozioni, entusiasmo. Oltre 400 persone in platea hanno applaudito al Cinema Teatro Manzoni di Cassino il team A2 dell’Assitec Volleyball di Sant’Elia Fiumerapido che, sabato scorso, si è presentata al grande pubblico del territorio con una manifestazione coinvolgente, impreziosita dall’esibizione di Gianmarco Carroccia, il cantautore che anche a detta di Mogol, interpreta con lo stesso timbro e la stessa intensità le canzoni di Lucio Battisti. Tanto che il grande “paroliere”, da tempo, gira in lungo e in largo l’Italia, proprio insieme a Carroccia con lo spettacolo “Emozioni”: un viaggio meraviglioso e coinvolgente nella musica firmata Battisti/Mogol.

Il sogno diventa realtà

A presentare l’evento “Il Sogno diventa realtà” la giornalista Rai, Tiziana Iannarelli che ha posto l’accento su come l’Assitec rappresenti un’eccellenza territoriale già da alcuni anni e su come sia storico, nei prossimi giorni, l’esordio della squadra cara alla presidente Silvia Parente, nel Campionato di Pallavovo Femminile Serie A2. In sala il Sindaco di Cassino, Enzo Salera, il primo cittadino di Sant’Elia Fiumerapico, Roberto Angelosanto, il presidente della Fipav Regione Lazio, Andrea Burlandi e la presidente territoriale Fipav Frosinone, Luciana Mantua, come anche i rappresentati degli sponsor ufficiali per questa stagione sportiva: Gianfranco Treglia per Assitec, l’Ad Michele Borghi per Staff-Agenzia per il lavoro, Maria Luisa Nicoletti per la Fornarina, Teresa Caringi per Odontosalute, il vice direttore generale Walter Pittiglio per la Banca Popolare del Cassinate e per Exodus in rappresentanza di Don Mazzi, Luigi Maccaro. Sponsor che hanno sfilato sul palco e ricevuto la divisa da gara ufficiale dell’Assitec per la Stagione 2021/2022, che è stata, appunto, svelata durante la manifestazione.

Ad maiora

La prima a calcare il palcoscenico del rinnovato Cinema Teatro Manzoni è stata la presidente Silvia Parente. «Abbiamo alle spalle 16 anni di attività e ben 8 promozioni alle spalle. E’evidente che le sfide ci piacciono. La serie A – ha spiegato – è l’ultima in ordine di tempo, ma è anche un sogno che si realizza grazie al contributo di tante persone, di tante aziende che ci sostengono e ci hanno sostenuto dalle categorie meno blasonate ad oggi che siamo nell’olimpo della Pallavolo Italiana. Il nostro motto “senza paura” lo abbiamo interpretato alla lettera già da diversi anni e continueremo a farlo ora e più di prima viste le sfide che ci attendono. Siamo orgogliosi di rappresentare il territorio e sono convinta che abbiamo le potenzialità e la determinazione per diventarne sempre di più un vanto. Grazie a tutti voi che siete qui in sala e avete riempito questo magnifico teatro. Ad maiora semper».

Il team

Sul palco poi sono saliti anche tutti i dirigenti della squadra accompagnati dal rappresentante del main sponsor Assitec, Gianfranco Treglia. Applausi scroscianti per Federico Nicoletti (Vice presidente), Gino Torrice (Direttore Generale), Antonello Borrea (Team Manager), Angelo Palombo (Direttore Sportivo), Daniele Nicoletti, Carmine Gargano, Teresa Caringi e Andrea Vizzacaro (Responsabile del settore giovanile). Poi è stata la volta dello staff tecnico, Emiliano Giandomenico (Primo Allenatore), Gino Russo (Secondo Allenatore), Mattero Dell’Anna (Scoutman e assistente allenatore), Daniele Biondi (Fisioterapista), Serena Valente (Preparatore Atletico) e Cristiano Marino (Medico Sociale). Sulle note e sul serrato ritmo di Jump di Van Halen hanno fatto il loro ingresso sulla scena ed accolte da una grande ovazione, rigorosamente secondo il loro numero di maglia, le atlete dell’Assitec Volleyball: Chiara Muzi, Chiara Costagli, Flavia Nenni, Alessia Montechiarini, Martina Lorenzini, Ylenia Vanni, Federica Saccani, Nicole Tellaroli, Aurura Poli ed in ultimo il capitano Silvia Lotti.

Emozioni

«Stiamo lavorando bene, intensamente in vista dell’esordio in Serie A2. Ci siamo quasi, siamo pronti e determinati», ha detto head coach Emiliano Giandomenico. Poi è stata la volta del Capitano Lotti prendere il microfono, attentamente sanificato, ogni volta, dallo staff del Cinema Teatro Manzoni: «Siamo pronte, siamo emozionate, ma anche orgogliose di far parte di questa squadra. Non vediamo l’ora di iniziare il campionato». Poi una sorpresa per tutti gli spettatori in sala, le atlete si sono “esibite” cantando la canzone “Locura” che è un brano scritto ed interpretato proprio da Silvia Lotti e da suo fratello Luca ed è disponibile su tutte le piattaforme digitali.

Tra scroscianti applausi e ovazioni l’Assitec si è congedata dal palco. Lo schermo dove sono state proiettate le immagini dell’evento, come per magia, si è alzato ed ecco che ha avuto inizio l’ultimo set della serata: quello con Gianmarco Carroccia/Lucio Battisti fatto di parole, musica ed “Emozioni”.

Condividi la notizia!