Veroli – Il Multipiano fuori servizio

Condividi la notizia!

Da ieri mattina con un comunicato la cooperativa Verulanum trans ha riconsegnato le chiavi dell’impianto. Dopo molte ed inutili insistenze con il Comune per fare il punto sulla situazione per le poche auto che si servivano del parcheggio custodito, mentre tantissime abusivamente non sostano ma parcheggiano H24 in Centro, Big Ben ha detto ‘stop’

di Egidio Cerelli

Dal primo di ottobre il multipiano è fuori servizio. La cooperativa Verulanum Trans Soc. Coop. che l’aveva in gestione da circa cinque anni ha detto ‘stop’. Non più di qualche decina di auto al giorno entrano nel Multipiano di via Circonvallazione Olivella – La Coop non ce la fa a tirare avanti. Le entrate non ci sono più a causa dei pochi ‘clienti giornalieri. Solo pochi abbonati.
“In piazza ed in altri siti dove si dovrebbe sostare ad orario, come si può notare ogni giorno, si parcheggia H24 e da noi non vengono- dicono quasi disperati alcuni della Cooperativa- Da noi arrivano solamente coloro che vengono da fuori città oppure quando ci sono le manifestazioni. Altrimenti non c’è anima viva”.

Si parcheggia abusivamente in Centro

E ne hanno ben donde se vediamo che per esempio nel centro della città più di una mattina non puoi nemmeno camminare. Auto sparse ovunque. Non c’è limite di orario che venga rispettato. In tanti spazi insistono H24 ad esempio commercianti, dipendenti comunali e residenti che hanno non uno ma diversi permessi per sosta in Centro.
Così dall’altro ieri la Verulanum Trans Soc. Coop altro non ha potuto che riconsegnare le chiavi. Ieri mattina eravamo a scattare qualche foto nei pressi del Multipiano. Solo due auto di professori esterni che arrivano da lontano e non da Veroli a parcheggiare. Si son trovati di fronte poi quel cartello che indicava …’si comunica che dal 1 ottobre 2021 il multipiano resterà incustodito. L’accesso ai piani interni è consentito solo agli abbonati e per qualsiasi informazione rivolgersi al Comune’.

Tanti i commenti ieri mattina

Dunque, tutti a casa. Se ne parlava in ogni angolo ieri mattina e guarda caso alzavano la voce, pensate un po’, quelli che avevano l’auto parcheggiata in divieto nelle piazze del centro o lungo via del Vescovado. Si è visto, rispetto ad altri giorni persino un vigile a disbrigare un impeachment arrivato anche alla Polizia Muncipale tra capo e collo. Dunque una situazione precaria e paradossale che crea ancor più di difficoltà ad una gestione già abbastanza ormai alle corde e che è di nocumento alle casse della ditta gestionale. Due i dipendenti impiegati ed, a detta di qualche interessato, con il difficile compito di saldare la retribuzione mensile per… mancanza di fondi di entrata. Giorni fa abbiamo persino scritto che Veroli stava scoppiando e che a nessuno fregava niente. Tutti si arrogavano il diritto di parcheggiare e non sostare in ogni dove. Alla faccia del Multipiano sempre pronto all’uso.

Perché non intervenire sui parcheggi nel Centro storico?

Avevamo persino rilevato che era da rivedere che ne so, di… reinserire i parcometri, di rivedere le posizioni dei residenti con i nuclei familiari, di elevare multe a chi non rispetta l’orario stabilito della sosta nelle varie piazze o slarghi. Niet! Ora sono gli stessi trasgressori ad alzare la voce di protesta contro la Coop che ha riconsegnato le chiavi. Una volta il parcheggio multipiano era innalzato a salvatore della patria per eliminare traffico e soste H24 in centro. Poi è arrivato anche il problema dei bagni pubblici chiusi ed allora tale mix di discrepanze ha spinto la Coop a riconsegnare le chiavi al Comune. Chi, di grazia, le riprenderà per rimettere in toto in funzione il Multipiano. Sic rebus stantibus… mala tempora cucurrunt!

Condividi la notizia!

Egidio Cerelli

Giornalista del quotidiano online "TuNews24.it" e del settimanale cartaceo "Tu News", inizia a collaborare con il Messaggero il 29 aprile 1973, quindi con il Corriere di Frosinone, Radio Frosinone, TeleUniverso e Itr, per le telecronache del Frosinone Calcio e del Basket Veroli. Quindi Extra Tv, Ciociaria Oggi, La Provincia Quotidiano e Tg24. Organizzatore di numerosi eventi tra cui la Biennale del Ferro Battuto, Premio Veroli con Mogol, Premio Valente con Gaetano Castelli.