Premio Veroli – Spettacolo assicurato con la presenza di illustri personaggi

Condividi la notizia!

Siamo quasi alla vigilia della terza edizione che si svolgerà a Veroli venerdì sera alle ore 21. Otto i premiandi verolani e due extra ed è necessario che i 200 fortunati che hanno avuto l’invito si presentino con il Green Pass

Dalla redazione

Quattro giorni alla terza edizione del Premio Veroli alla memoria. Venerdì sera piazza santa Salome, location con una scenografia naturale nel centro storico di Veroli si accenderanno le luci realizzate ad arte dalla Production Music Studios di Angelo Loffredi alle nove in punto della sera.
Toccherà poi alla show girl nonché giornalista doc di Teleuniverso, Aurora Folcarelli dare il via all’evento che si preannuncia di alta qualità così come i premiandi che verranno ricordati.

I premiandi

Otto sono verolani doc che hanno scritto durante la loro vita un caratteristico libretto della loro storia arricchendo così il già blasonato mosaico della nostra città. E poi due invece che pur se non verolani saranno ricordati per ciò che hanno lasciato a testimonianza delle loro idee un grande esempio, anch’esse foriere di gesta che vanno ricordate.

I due sono Mario Coratti, già ideatore ed inventore dei Fasti Verulani che volle a Veroli con i suoi amici Guglielmo Bartoli e Luciano D’Arpino diventando eventi unici della cultura della nostra terra. Daniele Nardi che a Veroli aveva tanti amici saranno proprio loro a ricordarlo venerdì sera con mamma Concetta che sarà presente con una dozzina di amici che arriveranno da Sezze, la patria dell’alpinista tragicamente disperso sul Nanga Parbat dell’Everest.

Dei verolani, in ordine alfabetico, Armando Anania, musicista, Luigi Bracaglia, commerciante, Carolina Cerelli, balia; Dom Nivardo Buttarazzi, abate di Casamari, Don Checco Mancini, rettore Basilica Santa Salome, Elio Pigliacelli, imprenditore, Calogero Sciandrone, professore e Giuseppe Trulli, professore e storico.

Gianmarco Carroccia e Martufello gli ospiti

A ritirare la pergamena un famigliare di ogni premiando. Ci sarà spazio musicale con Gianmarco Carroccia erede ufficiale di Lucio Battisti (con Mogol settimana scorsa concerti ad Agrigento e Taormina) ed il cabarettista Martufello che essendo di Sezze ha voluto essere presente per il premio che verrà consegnato al setino alpinista degli ottomila.

La sfilata affidata alla Free Smile di Boville con le telecamere di Teleuniverso

La sfilata della serata con diverse giovin donzelle è curata dalla Free Smile di Boville Ernica che proporrà due uscite prima del gran finale con una grande sorpresa. A preparare le ragazze c’è la parrucchiera Claudia Quattrociocchi con il suo staff di Fuori di Testa, mentre i fiori sono dell’Arte del fiore. Le fotografie saranno a cura dello studio Riccardo di Casamari. Ed infine la TV ufficiale, come sempre, è affidata alla troupe di Teleuniverso che sarà presente con il suo editore Tonino Magnapera ed il regista Danilo Costanzo. Tre postazioni con regia mobile che riprenderanno l’evento che verrà riproposto per diversi giorni sui canali della più vista e seguita TV del Lazio.


All’inizio un cortometraggio sul centro storico di Veroli e sui suoi monumenti

Va ricordato che all’inizio, non sarà più una sorpresa, verrà proiettato in anteprima per circa 5 minuti un cortometraggio che Chiara Castelli e Manuel Bellucci dello studio dello scenografo Gaetanto Castelli hanno realizzato a Veroli. Lo stesso Castelli sarà presente alla serata. Ma ci sarà anche una grandissima altra sorpresa. Ciò è stato possibile grazie alla nota impresa Clean System di Luisa Magnante che è sempre attenta alla cultura che parla di Veroli. La stessa ha curato anche l’acquisto della moquette che verrà utilizzata per la sfilata.

I posti. Ebbene non abbiamo potuto che esaudire solamente duecento amici. Le richieste sono state il triplo. La normativa attuale sulla legge antiCovid ci impone delle regole che vanno rispettate. Tant’è che prima di entrare nella location chi ha l’invito dovrà anche presentarsi con l’avvenuto rilascio del GREEN PASS altrimenti gli verrà vietato l’ingresso. Ci saranno vigilantes che gestiranno l’unica entrata da piazza Palestrina per garantiranno la regolarità dell’organizzazione. Organizzazione che quest’anno vedrà al fianco del nostro collega Egidio Cerelli. ideatore del Premio Veroli alla memoria, anche i soci dell’Associazione culturale Verevent: Roberto Magnante, Pierluigi Renzi e Caterina Oddi.


Dunque appuntamento per venerdì sera alle ore 21 e nei giorni successivi oltre ai TG, Teleuniverso manderà in onda tutta la serata. Chi non possiede l’invito non potrà entrare.

Condividi la notizia!

Redazione

SEGUICI ANCHE SUI SOCIAL
Instagram: Tu News 24 e Tu Sport 24
Youtube: Tu News 24
Puoi leggerci anche in formato cartaceo: il settimanale viene pubblicato e distribuito gratuitamente ogni venerdì in edicole, bar, centri commerciali e svariati esercizi. Ma è possibile anche sfogliarlo comodamente online, cliccando su TU NEWS sfogliabile
TU NEWS, PASSIONE PER L’INFORMAZIONE