Serie B – Frosinone e Reggiana si dividono la posta in palio: allo “Stirpe” è 0-0

Condividi la notizia!

Inizia con un pareggio l’avventura di Fabio Grosso sulla panchina del Frosinone. Al “Benito Stirpe” i giallazzurri impattano 0-0 con la Reggiana e per la terza gara interna consecutiva restano a secco di reti.

Il tecnico ex Sion opta per il 4-3-3 con Ciano e Tribuzzi esterni offensivi e Iemmello riferimento centrale. Chance da titolare per D’Elia in difesa e Mattia Vitale a centrocampo. Risponde Alvini con Ardemagni supportato da Laribi e Mazzocchi. La prima frazione è di marca emiliana, con Bardi che già al 3′ è provvidenziale sulla botta da fuori di Radrezza. I canarini si vedono solo al 7′ con un diagonale di Rohdén messo in angolo da Rozzio. Al 19′ ci prova la “Regia” con Mazzocchi, il cui destro da posizione defilata viene deviato in corner da Bardi. Si rivede il Frosinone al 28′ con una conclusione di Vitale che, sporcata da Yao, prende in controtempo Venturi ma si spegne fuori. A sette minuti dalla sosta Varone svetta su un corner battuto da Radrezza e di testa non inquadra la porta per pochi centimetri.

Al minuto 8 della ripresa la Reggiana ha l’occasione per sbloccare il risultato con Lunetta che, all’altezza del dischetto del rigore, calcia alto sopra la traversa. Rispondono i frusinati al 61′ con Ciano che serve al centro Iemmello, l’ex Benevento di testa però manca l’impatto con il pallone. Grosso si gioca le carte Salvi, Kastanos e Novakovich per Zampano, Vitale e Tribuzzi. Al 73′ granata di nuovo pericolosi con un tiro-cross dalla sinistra di Fausto Rossi costringe Bardi a rifugiarsi in angolo. Alvini inserisce Zamparo per Ardemagni al minuto 85 e proprio il classe ’94 va vicino al gol con una bordata mancina che sfiora l’incrocio dei pali. L’ultima occasione del match capita al Frosinone a due giri di lancette dal novantesimo: punizione dalla sinistra di Kastanos per Iemmello che angola di testa, Venturi però compie un intervento prodigioso e salva in tuffo. Finisce così 0-0: un punto per parte che tuttavia serve poco a entrambe le compagini.

FROSINONE-REGGIANA 0-0

Frosinone (4-3-3): Bardi; F. Zampano (67’ Salvi), Ariaudo, Curado, D’Elia; Rohdén, Maiello, M. Vitale (67’ Kastanos); Ciano (78’ Brignola), Iemmello, Tribuzzi (67’ Novakovich). A disp.: Iacobucci, Marcianò, Capuano, Gori, Carraro, Brighenti, Szyminski, Parzyszek. All.: Grosso.

Reggiana (3-4-1-2): Venturi; Yao, Rozzio, Costa; Libutti, Varone (65’ Rossi), Radrezza, Lunetta (80’ Kirwan); Laribi (65’ Del Pinto); Ardemagni (85’ Zamparo), Mazzocchi (65’ Kargbo). A disp.: Cerofolini, G. Zampano, Pezzella, Espeche, Cambiaghi, Muratore, Ajeti. All.: Alvini.

Arbitro: Riccardo Ros della sezione di Pordenone.

Note: partita a porte chiuse. Ammoniti: Zampano, Curado (F); Del Pinto, Kargbo (R). Recuperi: 1’ pt; 5’ st.

Condividi la notizia!

Stefano Pantano

Laureato in Scienze della Comunicazione a Roma 2 con una tesi sulla prima, storica, promozione del Frosinone Calcio in Serie A. Giornalista pubblicista, collabora con il quotidiano online "TuNews24.it", con il settimanale "Tu Sport" e con il quindicinale "Alé Frosinone" oltre che con i portali "CalcioMercato.com" e "MondoSportivo.it", di cui è caporedattore.