Cassino, lavoratori Casa dello Studente in presidio con UGL e Cisl

Condividi la notizia!

Sale la tensione da parte dei lavoratori del portierato e delle pulizie della Casa dello Studente di Cassino che hanno cominciato un presidio alla Folcara.

Sabato scorso, attraverso UGL e Fisascat, gli impiegati, licenziati recentemente dalla Team Service che ha perso il doppio appalto, hanno chiesto di essere assunti immediatamente e riprendere l’attività lavorativa.

Il commento del Segretario UGL, Enzo Valente e dell’UGL Terziario, Amedeo Gismondi

Chiedono di tornare al lavoro con un contratto che prevede orario e paga dignitosa e non disperdere tutti i sacrifici fatti durante gli anni di attività svolta presso le residenze degli studenti: «C’è determinazione – ha spiegato il Segretario UGL, Enzo Valente e dell’UGL Terziario, Amedeo Gismondi – da parte dei lavoratori di non permettere a nessuno di sostituirsi nel posto in cui da anni operavano con la vecchia società appaltatrice».

I dipendenti chiedono di tornare al proprio posto di lavoro. Domani manifestazione organizzata dai sindacati

UGL e Fisascat-Cisl che rappresentano i 15 lavoratori, vigileranno affinché la riassunzione degli ex dipendenti di Team Service avvenga senza dimezzamento di orari e salari come sta accadendo da tempo nel rinnovo degli appalti.

Domani si terrà una manifestazione di protesta autorizzata. UGL e Cisl intendono parlare all’ispettorato territoriale del lavoro. Va sottolineato che sta nascendo un coordinamento nelle altre sedi di Lazio DiSco dove è in itinere il cambio d’appalto per rigettare al mittente contratti di lavoro al ribasso.

Condividi la notizia!

Monica D'Annibale

Laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università di Cassino con una tesi dal titolo "Il giornalismo partecipativo e la viralizzazione delle notizie". Collabora con il quotidiano online "TuNews24.it" e con il settimanale cartaceo "Tu News", dove all'interno cura anche la rubrica enogastronomica "Tu Food". In passato ha collaborato anche con il quotidiano "Ciociaria Oggi" e con il quotidiano online "L'Unico - Quotidiano Indipendente di Roma".