Questa mattina la città di Isola del Liri si è svegliata con l’arte in piazza

Condividi la notizia!

L’artista locale Guido Gabriele, sempre attento ad iniziative rivolte al sociale, ha spontaneamente omaggiato le vittime di violenza con un’opera che è stata collocata nella piazza del paese alle prime ore dell’alba. Guido ha posizionato il quadro ed è andato via, riferendo: “C’è tutto il mio cuore in quella cornice, non occorre ci sia io”.

Il gesto è stato molto apprezzato dall’Amministrazione Comunale, in particolare il Sindaco ha deposto un mazzo di fiori ai piedi dell’opera d’arte per ricordare tutte le vittime di violenza di genere. Il quadro realizzato rappresenta una donna accovacciata, resa muta dalla violenza subita di cui porta i segni sul corpo. Vicino l’artista ha messo un paio di scarpette rosse, simbolo della giornata, ed anche una scritta incorniciata, ‘ODIO su tela’, con i nomi di alcune vittime del territorio:  Samanta Fava, Serena Mollicone e Gilberta Palleschi.

Condividi la notizia!