Ferentino, nuova pavimentazione in via Consolare, grazie alla collaborazione tra Acea e Comune

Condividi la notizia!

Sono in via di conclusione in questi giorni i lavori di rifacimento dei sottoservizi idrici e fognari lungo la centralissima via Consolare a Ferentino.

I lavori programmati da Acea Ato 5, lungo i circa 150 metri della via che attraversa proprio il centro storico, erano stati avviati lo scorso mese di agosto e prevedevano inizialmente solo la integrale sostituzione della condotta idrica.

Sostituita la rete idrica e fognaria, realizzata la nuova condotta per le acque bianche

Successivamente in accordo con l’Amministrazione comunale si è concordato di procedere con il rifacimento della rete fognaria nonché della linea di raccolta delle acque di pioggia per dare una risposta definitiva a quel tratto di strada dove in passato era stato necessario intervenire più volte per effettuare riparazioni con inevitabili disagi per la cittadinanza.

La riprogrammazione dei lavori ha inevitabilmente determinato un allungamento dei tempi inizialmente previsti che sono stati anche ulteriormente interessati dagli inevitabili imprevisti tipici a siffatte tipologie di cantieri. Altro importante aspetto della collaborazione con l’Amministrazione comunale si è concretizzato con il totale rifacimento della pavimentazione mediante posa in opera di sampietrini scuri, in sostituzione di quella preesistente e malandata.

Grande sinergia e collaborazione tra Acea e Comune

La proficua intesa tra Acea Ato 5 e Comune ha rappresentato un sicuro vantaggio per l’Ente e i cittadini, consentendo alla città di avere realizzate le opere desiderate con un costo economico sicuramente inferiore rispetto al doverle far poi eseguire a parte e di aver limitato al minimo i problemi ed i disservizi per i tanti residenti della zona.

Il commento dell’amministratore delegato di Acea Ato 5, Roberto Cocozza

L’amministratore delegato di Acea Ato 5, Roberto Cocozza, ha dichiarato: «Simili sinergie sono sempre auspicabili e consentono alle parti interessate di poter affrontare e riqualificare un’area nella sua interezza. Il nostro obiettivo è realizzare opere che restino nel tempo e riconsegnare al territorio, alla fine del nostro mandato, un’infrastruttura migliore e capace di durare nel tempo. Abbiamo veramente molto da fare per perseguire questo obiettivo sfidante: trovare ampia collaborazione con il territorio e le amministrazioni ci consente di svolgere questo ruolo al meglio e fare la differenza. Ringrazio il sindaco di Ferentino e tutti gli Uffici Tecnici per l’opportunità e la fiducia dimostrata nonché per la collaborazione che abbiamo ricevuto anche, e soprattutto, durante i momenti di difficoltà incontrati nelle fasi operative».

Le parole del sindaco di Ferentino, Antonio Pompeo

Il sindaco di Ferentino, Antonio Pompeo, ha dichiarato: «I lavori eseguiti su via Consolare centrano un triplice obiettivo: il risanamento della condotta idrica e la sostituzione di tubazioni vecchie e usurate; la separazione delle acque reflue da quelle meteoriche e il rifacimento della pavimentazione stradale che, in diversi punti, era ammalorata e particolarmente scivolosa. Un intervento integrato e risolutivo che, soprattutto grazie alla collaborazione messa in campo tra Comune e Acea, per la quale ringrazio l’amministratore delegato Roberto Cocozza, ha consentito di ripristinare condizioni di sicurezza sull’arteria principale della nostra città, mantenendo inalterate le caratteristiche estetiche in conformità con il paesaggio urbano».

Condividi la notizia!

Monica D'Annibale

Laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università di Cassino con una tesi dal titolo "Il giornalismo partecipativo e la viralizzazione delle notizie". Collabora con il quotidiano online "TuNews24.it" e con il settimanale cartaceo "Tu News", dove all'interno cura anche la rubrica enogastronomica "Tu Food". In passato ha collaborato anche con il quotidiano "Ciociaria Oggi" e con il quotidiano online "L'Unico - Quotidiano Indipendente di Roma".