Anagni – Stanziati fondi per nuovi contributi ai commercianti e prorogata l’occupazione di suolo pubblico gratuita

Condividi la notizia!

Arrivano i nuovi interventi di sostegno economico per le attività produttive varati dall’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Daniele Natalia.

La delibera

La Giunta comunale ha infatti approvato lo stanziamento di 47.000 euro per concedere contributi di 500 euro per singola attività produttiva.

Il contributo verrà concesso in regime “de minimis” alle attività produttive appartenenti a quelle sospese come da codici ATECO indicati nei DPCM 11/03/2020 e 22/03/2020 e relative ordinanze ministeriali. Potranno beneficiare del contributo solo quelle attività produttive che non abbiano usufruito del medesimo contributo in fase di prima erogazione.

La Giunta Comunale ha approvato anche la proroga delle occupazioni gratuite di suolo pubblico per le attività commerciali al 31 dicembre 2020.

Le dichiarazioni del sindaco Daniele Natalia e dell’assessore al Commercio, Floriana Retarvi

Il sindaco Daniele Natalia e l’assessore al Commercio e Attività Produttive, Floriana Retarvi dichiarano: «Abbiamo liquidato le prime tranche dei contributi alle aziende del territorio ed abbiamo ora approvato un ulteriore stanziamento di fondi per tutte quelle attività che non abbiano usufruito del primo contributo straordinario. La fase di emergenza sanitaria ha colpito violentemente l’economia e, con essa, la società; consapevoli del fatto che il fenomeno non è solo locale ma nazionale, abbiamo comunque voluto agire come amministratori per dare sostegno agli imprenditori ed ai lavoratori anagnini con la concessione di contributi ed il suolo pubblico gratuito. L’Amministrazione comunale, per quanto in suo potere e con i suoi fondi, ha l’obiettivo di fungere da sostegno attivo alle attività produttive di Anagni e quindi lavorare per la ripartenza economica quando le condizioni lo permetteranno. Vogliamo aiutare i commercianti, non vessarli, specialmente in questa fase di crisi acuta».

L’obiettivo è arginare gli effetti negativi della pandemia sul tessuto socio-economico cittadino

Questi sono i primi provvedimenti attuati nella “nuova fase” dell’emergenza Covid-19 dall’Amministrazione comunale di Anagni e si punta a svilupparne altri nel prossimo futuro nel tentativo di arginare gli effetti negativi della pandemia sul tessuto socio-economico cittadino.

Come scaricare la modulistica

La Delibera di Giunta e la modulistica relativa per richiedere il contributo di 500 euro per le attività produttive è scaricabile sull’Albo Pretorio online all’indirizzo https://servizionline.hypersic.net/cmsanagni/portale/albopretorio/albopretorioconsultazione.aspx?P=6500 mentre la comunicazione da compilare e spedire via PEC al Comune di Anagni per l’occupazione di suolo pubblico gratuita è scaricabile al link https://www.comune.anagni.fr.it/archivio10_notizie-e-comunicati_0_549_0_6.html.

Condividi la notizia!

Monica D'Annibale

Laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università di Cassino con una tesi dal titolo "Il giornalismo partecipativo e la viralizzazione delle notizie". Collabora con il quotidiano online "TuNews24.it" e con il settimanale cartaceo "Tu News", dove all'interno cura anche la rubrica enogastronomica "Tu Food". In passato ha collaborato anche con il quotidiano "Ciociaria Oggi" e con il quotidiano online "L'Unico - Quotidiano Indipendente di Roma".