Atina – “Una serata in Jazz”: domani sera l’appuntamento con Emilia Zamuner

Condividi la notizia!

Sabato 5 settembre, alle ore 21.30 in Piazza Marconi ad Atina, una speciale serata organizzata dall’Atina Jazz Festival, che avrà come protagonisti Emilia Zamuner e il chitarrista e musicista salernitano, Bruno Tescione.

Il Jazz incontra la Canzone

Il “DUO” proporrà canzoni del repertorio italiano, standard oltre a brani originali, che permetteranno agli amanti del Jazz e della tradizione jazzistica di scoprire cosa accade quando il Jazz incontra la Canzone o viceversa.

Nonostante le difficoltà di quest’anno che, a causa del Covid, ha imposto un ridimensionamento di tutti gli eventi, Atina Jazz non si è arresa e ancora una volta continua a proporre serate di grande musica nel cuore della Val di Comino.

Napoletana, 27 anni di età, Emilia Zamuner, da molti viene definita come la “Ella Fitzgerald napoletana”, è già diventata, nonostante la giovane età, una delle più amate e apprezzate cantanti del panorama jazzistico italico oltre che internazionale.

Ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti ed è stata protagonista di innumerevoli progetti musicali a livello nazionale. Si esibisce in tutt’Italia e all’estero, collaborando con musicisti del calibro Furio di Castri, Emanuele Cisi, Elisabetta Serio, Massimo Manzi, Piero Frassi, Pietro Condorelli fino all’attuale duo con Massimo Moriconi.

L’evento “Una serata in Jazz”

In occasione della “Serata in Jazz” l’artista napoletana sarà accompagnata da Bruno Tescione, chitarrista e docente di musica, un artista versatile e sempre pronto ad intraprendere nuovi percorsi e nuovi progetti formativi musicali.

L’evento si inserisce nell’ambito del Festival Atina Jazz, diretto dall’Avvocato Danilo Bartolomucci e affidato alla Direzione Artistica del dottor Leonardo Manzari ed è realizzato con il contributo di Banca Popolare del Cassinate.

Condividi la notizia!

Monica D'Annibale

Laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università di Cassino con una tesi dal titolo "Il giornalismo partecipativo e la viralizzazione delle notizie". Collabora con il quotidiano online "TuNews24.it" e con il settimanale cartaceo "Tu News", dove all'interno cura anche la rubrica enogastronomica "Tu Food". In passato ha collaborato anche con il quotidiano "Ciociaria Oggi" e con il quotidiano online "L'Unico - Quotidiano Indipendente di Roma".