Serie B – Il Frosinone espugna il “Picco”, ma non basta: lo Spezia approda per la prima volta in A

Condividi la notizia!

Serviva un’impresa e per poco non è arrivata. Il Frosinone ha sbancato il “Picco” di La Spezia grazie al gol di Rohdén al 61′ ma, in virtù del ko dell’andata e del miglior piazzamento dei liguri al termine della stagione regolare, vede sfumare la promozione in Serie A. La squadra di Nesta ha disputato una gara di quantità e qualità, collezionando diverse occasioni da rete. La formazione di casa si è limitata a gestire il vantaggio, anche se ha sofferto non poco il forcing frusinate. Si conclude così una stagione lunghissima che ha visto il “Leone” sfiorare la terza incredibile rimonta in questi play-off. Festeggia lo Spezia che, per la prima volta nella sua storia, centra la promozione in massima serie.

SPEZIA-FROSINONE 0-1

Spezia (4-3-3): Scuffet; Ferrer (88′ Vignali), Terzi, Erlic, Vitale; Bartolomei, M. Ricci, Maggiore (78′ Mora); Nzola (88′ Di Gaudio), Galabinov, Gyasi (73′ Mastinu). A disp.: Krapikas, Desjardins, Ramos, F. Ricci, Gudjohnsen, Bastoni, Ragusa. All.: Italiano.

Frosinone (3-5-2): Bardi; Brighenti (85′ Paganini), Ariaudo, Krajnc; Salvi (77′ Tribuzzi), Rohdén, Maiello (86′ Citro), Haas, Beghetto; Ciano, Novakovich (67′ Ardemagni). A disp.: Iacobucci, Bastianello, Zampano, Capuano, Gori, Vitale, Szymiński, D’Elia. All.: Nesta.

Arbitro: Sacchi della sezione di Macerata.

Marcatori: 61′ Rohdén.

Note: partita a porte chiuse. Ammoniti: Maggiore, Nzola, Terzi (F); Maiello, Paganini (S). Recuperi: 3′ pt; 6′ st.

Condividi la notizia!

Stefano Pantano

Laureato in Scienze della Comunicazione a Roma 2 con una tesi sulla prima, storica, promozione del Frosinone Calcio in Serie A. Giornalista pubblicista, collabora con il quotidiano online "TuNews24.it", con il settimanale "Tu Sport" e con il quindicinale "Alé Frosinone" oltre che con i portali "CalcioMercato.com" e "MondoSportivo.it", di cui è caporedattore.