Serie B – Il Cittadella espugna lo “Stirpe”: il Frosinone cede 0-2

Condividi la notizia!

Il Frosinone cade in casa contro il Cittadella, a decidere la sfida dello “Stirpe” sono le reti di Iori (su rigore) e Luppi.

Mister Nesta si affida al tandem Ardemagni-Dionisi cambiando ben sette elementi rispetto alla sfida con il Trapani, mentre Venturato punta sulla velocità di Diaw per impensierire la retroguardia canarina. Partono meglio gli ospiti, ma il primo vero pericolo lo crea il “Leone”: al 24′ Tabanelli si libera per il tiro, la difesa respinge, ma l’azione prosegue e la sfera finisce a Beghetto che conclude di potenza con il mancino trovando però l’ottima reazione di Paleari. I veneti prendono campo e al 41′ passano in vantaggio con Iori su calcio di rigore assegnato per un fallo di Bardi in uscita su Diaw. Un minuto dopo Ariaudo combina una frittata e D’Urso ne approfitta soffiandogli il pallone e servendo Luppi, che però conclude alto.

In avvio di ripresa grande chance per il Frosinone con Ardemagni che non inquadra la porta in allungo su cross rasoterra di Beghetto dalla sinistra. La formazione di Venturato non sta a guardare e, anzi, chiude i conti: calcio piazzato dalla fascia mancina di Benedetti per la testa di Luppi che insacca di testa in torsione. Nesta prova a invertire la tendenza della gara inserendo Novakovich e Rohdén, ma deve fare i conti con un Paleari insuperabile. Il portiere ospite si supera al minuto 82 alzando un gran destro di Haas sopra la traversa. Termina così 0-2 con il Cittadella che festeggia il primo successo contro il Frosinone dopo quindici incontri in cui aveva raccolto nove pareggi e sei sconfitte. Tre punti importanti per i Venturato boys che scavalcano i frusinati e si portano al quarto posto a quota 49 punti. Per la squadra di Nesta, invece, si tratta della terza gara senza segnare oltre alla seconda sconfitta di fila tra le mura amiche.

FROSINONE-CITTADELLA 0-2

Frosinone (3-5-2): Bardi; Brighenti (34’ Szyminski), Ariaudo, Krajnc; Paganini (34’ st Zampano), Haas, Gori, Tabanelli (8’ st Rohden), Beghetto; Dionisi (19’ st Ciano), Ardemagni (8’ st Novakovich). A disp.: Iacobucci, Bastianello, Maiello, Salvi, Matarese, Tribuzzi, D’Elia. All.: Nesta.

Cittadella (4-3-1-2): Paleari; Mora (42’ st Camigliano), Frare, Perticone, Benedetti; Proia, Iori, Gargiulo (26’ st Vita); D’Urso (17’ st Stanco); Diaw (42’ st De Marchi), Luppi (17’ st Panico). A disp.: Maniero, Adorni, Rizzo, Rosafio, Ventola, Pavan. All.: Venturato.

Arbitro: Lorenzo Maggioni di Lecco.

Marcatori: 40′ pt Iori (r), 6’ st Luppi.

Note: partita a porte chiuse. Ammoniti: Dionisi, Ciano (F); Gargiulo, Mora, Iori, Panico, Frare, Paleari, Perticone. Recuperi: 1’ e 5’.

Condividi la notizia!

Stefano Pantano

Laureato in Scienze della Comunicazione a Roma 2 con una tesi sulla prima, storica, promozione del Frosinone Calcio in Serie A. Giornalista pubblicista, collabora con il quotidiano online "TuNews24.it", con il settimanale "Tu Sport" e con il quindicinale "Alé Frosinone" oltre che con i portali "CalcioMercato.com" e "MondoSportivo.it", di cui è caporedattore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *