Frosinone: dalle palazzine Ater piovono mattoni. Ennesimo appello dei residenti di Corso Francia

Condividi la notizia!

Una pioggia di… mattoni. È quella a cui assistono, ormai da diverse settimane, i residenti delle palazzine Ater in zona Selva Piana. Frequentemente, infatti, dalla cortina esterna che riveste i palazzi, in particolar modo ai civici D 3 e D 4, si staccano improvvisamente i mattoncini, che precipitano a terra rischiando di centrare passanti e condomini.

palazzine ater selva piana il corriere della provincia
Una delle palazzine Ater di Selva Piana da cui si sta staccando la cortina esterna

Diversi, a quanto raccontano gli stessi inquilini degli stabili, sono stati finora gli appelli e le richieste di intervento all’Ater che, però, al momento pare non aver disposto alcun intervento in tal senso. Ultimo, in ordine di tempo, l’episodio che si è verificato venerdì scorso, quando la caduta di alcuni mattoncini ha sfiorato la testa di una signora che si era affacciata per stendere il bucato.

palazzine ater selva piana il corriere della provincia
A terra sono visibili i resti dei mattoni che si sono staccati dalla parete esterna del palazzo

Un mese fa la denuncia di Franco Napoli (FdI)

All’incirca un mese fa, inoltre, a denunciare quanto stava già accadendo a Corso Francia era stato il dirigente cittadino di Fratelli d’Italia, Franco Napoli, con tanto di materiale fotografico a testimonianza del problema. Da allora, per, pare che nulla sia cambiato. E i condomini delle palazzine tornano a chiedere interventi immediati per scongiurare pericoli o incidenti che, almeno finora, si sono fortunatamente evitati.

Condividi la notizia!

Redazione

SEGUICI ANCHE SUI SOCIAL
Instagram: Tu News 24 e Tu Sport 24
Youtube: Tu News 24
Puoi leggerci anche in formato cartaceo: il settimanale viene pubblicato e distribuito gratuitamente ogni venerdì in edicole, bar, centri commerciali e svariati esercizi. Ma è possibile anche sfogliarlo comodamente online, cliccando su TU NEWS sfogliabile
TU NEWS, PASSIONE PER L’INFORMAZIONE