Paliano, aperte le iscrizioni dell’ottava edizione del “Festival Corto… Ma non troppo!”

Condividi la notizia!

Per l’ottavo anno consecutivo la comunità della città di Paliano accoglie la manifestazione organizzata dalla Johnny&Mary Srl e dall’APS L’Onda.

Con il sostegno del Comune di Paliano e della Regione Lazio, il Festival si terrà nel mese di giugno, da giovedì 11 a sabato 13.

Il bando

Online il bando per partecipare al concorso di cortometraggi del “Festival Corto… Ma non troppo!”.

L’iscrizione è gratuita e aperta a strutture socio terapeutiche/riabilitative/psichiatriche, strutture che si occupano di disabilità in generale (Associazioni, Centri Diurni, Day Hospital), singole persone con disabilità psico-fisiche, istituti scolastici (classi o gruppi), autori autonomi, famosi o neofiti.

L’obiettivo della manifestazione è quello di dar voce e spazio al linguaggio creativo.

Il concorso

Il concorso, dunque, non prevede selezione o esclusione di partecipazione: sono ammesse tutte le opere presentate purché rispettino i criteri di iscrizione.

Le premiazioni avverranno nel corso della giornata conclusiva della manifestazione alla presenza del regista internazionale Stefano Veneruso, Presidente Onorario del “Festival Corto… Ma non troppo!” e nipote del grande Massimo Troisi.

I premi

Previsto un compenso economico per i primi tre classificati del Premio Miglior Cortometraggio.

I cortometraggi in gara concorreranno inoltre per i seguenti premi: Premio Miglior Attore, Premio Miglior Sceneggiatura, Premio Miglior Regia, Premio per le Particolari Doti Artistiche.

Per informazioni e iscrizioni consultare il sito e la pagina Facebook del “Festival Corto… Ma non troppo!”.

Condividi la notizia!

Monica D'Annibale

Laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università di Cassino con una tesi dal titolo "Il giornalismo partecipativo e la viralizzazione delle notizie". Collabora con il quotidiano online "TuNews24.it" e con il settimanale cartaceo "Tu News", dove all'interno cura anche la rubrica enogastronomica "Tu Food". In passato ha collaborato anche con il quotidiano "Ciociaria Oggi" e con il quotidiano online "L'Unico - Quotidiano Indipendente di Roma".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *