VOLLEY TERZA DIVISIONE FEMMINILE – Il Real Piedimonte sbanca Boville

Condividi la notizia!

Terza vittoria in quattro gare per le ragazze rossoblu guidate da Giancarlo Pittiglio

Quarta giornata del campionato di Terza Divisione Femminile e terza affermazione per le ragazze del Real Piedimonte Volley Club. Dopo aver fatto un sol boccone al debutto casalingo contro il fanalino di coda Supino, superato per 3-0, nella seconda giornata le rossoblu subiscono una inaspettata battuta di arresto alla prima in trasferta in casa dell’Academy Frosinone, che ha la meglio per 3-2 con una prestazione piuttosto incolore delle ospiti; capitan Martiello e compagne però riprendono subito il ritmo giusto e nella terza giornata si sbarazzano per 3-1 del Broccostella, e tornano in palestra decise a preparare al meglio il quarto impegno contro l’altro fanalino di coda, il GLM Boville Volley. Le erniche sono ultime in graduatoria, ma nei precedenti impegni hanno messo in difficoltà le formazioni che si sono trovate sulla strada, e possono contare su un roster molto valido tecnicamente, seppur ancora forse troppo giovane. Dal canto loro le ragazze del Real Piedimonte devono far fronte a diverse assenze: out il livero titolare Sonia Ciavaglia, l’opposto Alessandra Rasi e il centrale Eleonora Marrone, oltre alla palleggiatrice Alessia Simeone. Pittiglio deve quindi sistemare una coperta fin troppo corta, e rivoluziona la formazione iniziale giocando senza libero, inserendo al palleggio la giovanissima Fabiana Esposito, e spostando nel ruolo di centrale l’altra palleggiatrice Simona Roscilli. Al fischio d’avvio del direttore di gara, le ragazze ospiti partono con il piede sull’acceleratore, e, sfruttando l’ottima vena della debuttante Esposito, piazzano subito uno sprint che le porta sul 4-0. Boville riesce ad alleggerire, ma nel successivo turno al servizio il capitano pedemontano Rossana Martiello rompe gli argini della linea di ricezione avversaria e piazza una seconda bruciante accelerazione propiziando il secondo break ospite, stavolta di 7-0, che fa sventolare bandiera bianca in campo locale. Boville non combatte più, tira i remi in barca e si prepara ad affrontare meglio il secondo tempo di gioco. Mandato velocemente in archivio il primo game con lo score di 25-10, le ospiti tornano in campo decise a bissare il risultato del primo parziale, ma il livello attentivo è visibilmente sceso, mentre Boville riesce a esprimersi al meglio delle proprie possibilità, tenendo in scacco le rossoblu per tutto il set. Solo nel finale la maggiore esperienza delle ospiti riesce a farsi valere, e così il conto set si porta sul 2-0, con il parziale che vede Piedimonte primeggiare per 25-17. Pittiglio nel cambio campo mette in guardia le proprie giocatrici dai pericoli di un eccessivo calo di concentrazione, e così al rientro in campo le sue ragazze sono decisamente più attente e riprendono a giocare con un ritmo martellante, che fa ricadere le ragazze di casa in una forzata impossibilità di tenere testa alle avversarie. Boville sprofonda, il Real Piedimonte vede il traguardo, forte di un vantaggio di quasi 10 punti. Pittiglio opera qualche cambio, mosse che forse rilasciano troppa tranquillità alle ragazze in campo, e così le locali iniziano a recuperare terreno, accorciando sempre di più il divario con le avversarie. Il traguardo per le rossoblu è distante solo un’incollatura, e così basta poco alle ospiti per avere ancora una volta la meglio, fermando lo score sul punteggio di 25-19 e aggiudicandosi il match per 3-0.

target="_blank"

Condividi la notizia!