giovedì 19 Maggio 2022
B1-970x250-TUNEWS24
HomeAttualitàFerentino, celebrata la giornata della memoria al “Martino Filetico”

Ferentino, celebrata la giornata della memoria al “Martino Filetico”

- Pubblicità - B1-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24

Una cerimonia commemorativa con gli studenti per ricordare le vittime dell’Olocausto e delle Foibe nella “Giornata della Memoria e del Ricordo”.

La manifestazione

È quella che si è svolta oggi, 27 gennaio, nel Salone di rappresentanza dell’Istituto d’Istruzione Superiore “Martino Filetico” di Ferentino, alla quale ha partecipato il sindaco di Ferentino, Antonio Pompeo, accolto dalle insegnanti e dagli studenti.

- Pubblicità -

Una manifestazione particolare, che ha avuto un significato ancor più forte per i tanti ragazzi che vi hanno preso parte, perché ha messo insieme due momenti storici in cui la negazione della libertà e dei diritti umani è stata assoluta.

Un momento della manifestazione

Il Miur ha donato all’istituto una delle cento targhe commemorative

Ma anche per un atto simbolico e molto significativo: l’istituto ferentinate, infatti, è stato selezionato dal Miur tra le cento scuole alle quali sono state consegnate le targhe commemorative in ottone: una sorta di pietra d’inciampo che potrà essere installata sulle pareti o sul pavimento della struttura.

La targa commemorativa in ottone donata dal Miur all’Istituto d’Istruzione Superiore “Martino Filetico” di Ferentino

Il sindaco Pompeo: «Ricordare è la prima azione contro l’indifferenza»

- Pubblicità -

«Eventi come l’Olocausto e le Foibe ha spiegato il primo cittadino, rivolgendosi ai ragazzi – sono l’espressione più aberrante di cosa può produrre la negazione della libertà, il disprezzo della razza, il venir meno dei principi democratici. Per questo è irrinunciabile farne memoria, soprattutto tra gli studenti, perché a loro è affidato il compito, anzi il dovere, di fare in modo che non accadano mai più. La dignità umana, il diritto alla vita, il rispetto per la libertà e la cultura del prossimo sono valori che devono vincere sull’odio, sulla violenza, sulla prevaricazione. Ecco perché è importante che siate proprio voi giovani, cittadini del futuro, gli ambasciatori della memoria. Ricordare è la prima azione contro l’indifferenza» ha concluso infine il sindaco di Ferentino, Antonio Pompeo.

Il sindaco di Ferentino, Antonio Pompeo durante il discorso rivolto agli studenti dell’Istituto “Martino Filetico”, durante la celebrazione commemorativa del giorno della memoria

In questi giorni, anche nelle altre scuole di Ferentino, sono state organizzate iniziative e manifestazioni per onorare la memoria di quanti hanno pagato con la loro vita il prezzo della libertà e della democrazia per il nostro Paese.

- Pubblicità -
Monica D'Annibalehttps://www.tunews24.it
Laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale con una tesi dal titolo "Il giornalismo partecipativo e la viralizzazione delle notizie". Collabora con il quotidiano online "TuNews24.it" e con il settimanale cartaceo "Tu News", dove all'interno cura anche la rubrica enogastronomica "Tu Food". In passato ha collaborato anche con il quotidiano "Ciociaria Oggi" e con il quotidiano online "L'Unico - Quotidiano Indipendente di Roma".
- Pubblicità - B4-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B5-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B5-300x250-TUNEWS24

ARTICOLI CORRELATI

- Pubblicità - B6-300x250-TUNEWS24

Più LETTE

- Pubblicità - B2-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B3-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24