Impresa Frosinone con la Salernitana: Capuano firma l’1-1 al 95′

Condividi la notizia!

Il Frosinone esce dallo stadio “Arechi” con un pari agguantato allo scadere del recupero. Contro la Salernitana si è vista un’ottima prova della squadra giallazzurra, che dalla mezz’ora è rimasta in dieci per l’espulsione di Gori. Il centrocampista di Tecchiena, già ammonito in precedenza, commette un fallo di mano nella sua area nel tentativo di contrastare il granata Maisto. L’arbitro Ros decreta così il calcio di rigore che Kiyine trasforma con freddezza spiazzando Iacobucci. Lo svantaggio e l’inferiorità numerica, però, non demoralizzano la squadra di Nesta che continua a macinare gioco, sfiorando più volte il pari. Il forcing ciociaro viene premiato al 95′: Maiello riceve palla sulla destra, traversone per Trotta che rimette in mezzo per Brighenti, girata mancina del capitano e tap-in di coscia di Capuano. Esplode la festa dei 250 tifosi canarini per un pareggio che, ai punti, sta anche stretto al “Leone”.

Condividi la notizia!

Stefano Pantano

Laureato in Scienze della Comunicazione a Roma 2 con una tesi sulla prima, storica, promozione del Frosinone Calcio in Serie A. Giornalista pubblicista, collabora con il quotidiano online "TuNews24.it", con il settimanale "Tu Sport" e con il quindicinale "Alé Frosinone" oltre che con i portali "CalcioMercato.com" e "MondoSportivo.it", di cui è caporedattore.