Arpino – Tornano “Gli Artisti di Collecarino” in mostra al Salottino

Condividi la notizia!

Tornano gli appuntamenti de “L’estate al Salottino”. Da sabato 3 all’8 agosto saranno protagonisti della mostra in allestimento “Gli Artisti di Collecarino”.

L’esposizione delle opere di Maureen Rix e Heidi Fosli

C’è grande attesa per l’esposizione di quadri a cura del sodalizio culturale composto da Maureen Rix e Heidi Fosli.

Il fortunato sodalizio artistico ha mosso i suoi primi passi nel 2015, con una grande mostra collettiva cui ne è seguita una seconda nel 2017.

Gli Artisti di Collecarino – verso il futuro

In referimento alla decisione de “Gli Artisti di Collecarino” di arprirsi in autunno all’apporto di altri artisti provenienti da diverse esperienze costituendo un’associazione di più ampio respiro, già annunciato, è stata decisa sia dai membri fondatori che dai membri attuali de “Gli Artisti di Collecarino” che dal 1 Novembre 2019, l’associazione nominato “Gli Artisti di Collecarino” rimarrà aperta a ricevere artisti non solo dalla contrada di Collecarino, ma anche da tutte le contrade del Comune di Arpino, Ponte, Colle, Civita Falconara, Vallone, Arco e Vuotti.
Lo scopo dell’associazione rimane quello di facilitare comunicazione e amicizia fra gli artisti e offrire la possibilità di una mostra di gruppo, annuale, ad Arpino, per tutti gli artisti associati.
Gli artisti che volessero participare potranno essere accettati dopo che i membri avranno visionato esempi dei loro lavori e quindi essere ammessi all’interno dell’associazione.    
Heidi Fosli alla Biennale di Venezia

L’artista Heidi Fosli

Heidi Fosli, nata in Norvegia nel 1961, attualmente si divide tra Oslo e Arpino. È rappresentata nelle collezioni del museo d’Arte permanente negli Stati Uniti, in Danimarca e in Italia, e ha anche opere nello spazio pubblico in Italia.

Dal suo debutto nel 2006, Heidi Fosli ha tenuto 25 mostre personali e partecipato a oltre 60 mostre collettive in tutto il mondo. È stata selezionata ed esposta alla prestigiosa mostra SNBA (Salon) al Louvre di Parigi, alla Biennale di Londra, alla Triennale di Verona, al Museo di Arte Contemporanea MIIT di Torino, al Museo di Arte e Scienza di Milano, alla Biennale di Chianciano e alla Biennale di Barcellona MEAM Museo d’Arte Moderna. Ha esposto le sue opere anche nella Città del Vaticano, poi presso il Palazzo Presidenziale di Roma, in Cina, a Hong Kong e in molti altri paesi del mondo.

Le sue opere esprimono emozioni potenti e drammatiche: i colori sono un elemento importante nella sua espressione e sono fortemente simbolici. Insomma, una mostra per veri intenditori assolutamente da non perdere!

Laureata in Scienze della Comunicazione presso l’Università di Cassino con una tesi dal titolo “Il giornalismo partecipativo e la viralizzazione delle notizie”. Collabora con il quotidiano online “TuNews24.it” e con il settimanale cartaceo “Tu News”, dove all’interno cura anche la rubrica enogastronomica “Tu Food”. In passato ha collaborato anche con il quotidiano “Ciociaria Oggi” e con il quotidiano online “L’Unico – Quotidiano Indipendente di Roma”.

Condividi la notizia!

Monica D'Annibale

Laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università di Cassino con una tesi dal titolo "Il giornalismo partecipativo e la viralizzazione delle notizie". Collabora con il quotidiano online "TuNews24.it" e con il settimanale cartaceo "Tu News", dove all'interno cura anche la rubrica enogastronomica "Tu Food". In passato ha collaborato anche con il quotidiano "Ciociaria Oggi" e con il quotidiano online "L'Unico - Quotidiano Indipendente di Roma".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *