COPPA PROVINCIA: Ceccano ko contro lo United Cominium e dice addio alla Coppa

Condividi la notizia!

Juniores-Semifinale: Ceccano-United Cominium 2-4

CECCANO: Boni, Cerroni (38′ st Persichilli), Mattone D. (40′ st Carlini), Ciotoli Mattia, Rossi, Salati, Ciotoli Matteo (18′ st Lampazzi), Bignani, Mattone G., Cipriani, Fiorini (23′ st Messia).
A disposizione: Stella, Maura, Del Duca, Crocca, Roma.
Allenatore: Ciotoli D.
UNITED COMINIUM: Pescosolido, Pallante, Secondini, De Gasperis, Seferi, Tata D., Battista, Cicchinelli, Valente, Viglietta (44′ st Abdurrahmani), Cerqua (23′ st Iacobelli).
A disposizione: Costantini, Valentino, Tata L.
Allenatore: Di Folco.
Arbitro: Pasquarelli di Frosinone.
Marcatori: 34’ pt Fiorini, 21′ st Tata D., 35′ st Valente, 36′ st Battista, 38’st Lampazzi, 48′ st Battista.
Note: espulsi al 5′ st il tecnico Di Folco per proteste e al 45′ st Rossi per doppia ammonizione; ammoniti Cerroni, Battista e Cicchinelli.
CECCANO – Si ferma sul più bello la corsa della Juniores del Ceccano calcio 1920 verso la finalissima della Coppa Provincia di Frosinone. I rossoblu si fanno battere 4-2 al “Popolla” dall’United Cominium che così contenderà allo Sporting Broccostella, vittorioso nell’altra semifinale contro il Casalveri, l’ambio trofeo. Rossi e compagni hanno disputato un match al di sotto delle loro enormi potenzialità. A dire il vero, specie nel primo tempo, hanno mancato favorevoli occasioni che avrebbero potuto blindare un successo più che meritato. Gli ospiti di contro hanno avuto il grande merito di non mollare mai, soffrendo e ribattendo colpo su colpo, gettando il cuore oltre l’ostacolo.

Passando alla cronaca, dopo soli tre minuti, su una indecisione della difesa dell’United Cominium, la sfera arriva a Bignani ma angola troppo il pallonetto. Al 15′ si fanno vedere gli ospiti con Valente il quale entra in area sulla sinistra e tira, Boni è superato, ma sulla linea salva Salati. Clamorosa palla gol per la squadra di Diego “Cholo” Ciotoli al 23′: da un rilancio della difesa rossoblu, scatta il velocissimo Mattone, tiro a scavalcare l’estremo difensore ospite, ma il pallone rimbalza davanti la porta e termina sopra la traversa. Al 34′ i rossoblu passano grazie a Fiorini il quale mette alle spalle di Pescosolido un pallone servito dalla destra dal solito Mattone. Due minuti dopo dal limite dell’area Cipriani indirizza all’angolino, ma l’estremo difensore ospite si supera e manda in angolo. Con il Ceccano meritatamente in vantaggio le due squadre vanno al riposo. Nella ripresa, dopo vari tentativi per cercare il addoppio, il Ceccano rallenta e l’United Cominium prende coraggio. Dopo un tiro di Cicchinelli parato con difficoltà da Boni, al 21′ la squadra di Di Folco pareggia con capitan Tata il quale batte una punizione sulla sinistra e il suo diagonale si insacca all’angolino. Potrebbe tornare in vantaggio il Ceccano due muniti dopo, ma il colpo di testa di Mattone, su lancio di Salati, termina di un niente a lato. Sono gli ospiti invece ad andare in vantaggio al 35′ con Valente, servito da Battista, abile a superare Boni con un delizioso pallonetto. Un minuto sopo l’United Cominium serve il tris con Battista in contropiede. Riapre i giochi il Ceccano al 38′ quando Mattone batte una punizione e il pallone si stampa sulla traversa, ma è abile il neo entrato Lampazzi a ribattere in gol. Poco prima dello scadere Rossi atterra in area Battista, il susseguente calcio di rigore tirato da Tata viene parato da Boni. In pieno recupero è ancora Battista che approfitta di un errato intervento di Boni fuori dell’area di rigore e indirizza verso la porta vuota per il 2-4 finale. Al triplice fischio dell’ottimo Pasquarelli tanta è la gioia dell’United Cominium che, al terzo tentativo, riesce finalmente a centrare una meritata finale.

Condividi la notizia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *