PRIMA DIVISIONE FEMMINILE: Real Piedimonte cede 3-2 al Monteporzio

Condividi la notizia!

Maratona nello scontro diretto, ma a spuntarla è il Monteporzio per 3-2. Nella gara valida per il quarto posto in classifica ad avere la meglio è la formazione capitolina

Piedimonte San Germano – Penultima giornata del campionato di Prima Divisione Femminile di Pallavolo del Comitato Territoriale di Frosinone e le ragazze rossoblu del Real Piedimonte Volley Club incappano in uno stop nello scontro diretto per la quarta posizione contro il Monteporzio Sharks e dicono quasi matematicamente addio alla possibilità di accesso alla post season.
La partenza delle pedemontane è a passo lento, mentre le romane sono cariche a mille e spingono forte sull’acceleratore. Acquisito un pregevole vantaggio, le ospiti controllano l’andamento del game e tengono ben lontane le rossoblu, che devono cedere il parziale per 25-17.
Nel secondo set i ruoli si ribaltano e a partire con il piede sull’acceleratore sono le padrone di casa. Il Real Piedimonte fa il vuoto dietro di se e ipoteca la vittoria della frazione, raggiungendo poco più tardi l’obiettivo e pareggiando il conto dei set vinti con lo score di 25-20.


La terza frazione di gioco vede il pallino di nuovo nelle mani delle ospiti del Monteporzio, che si piazzano al comando delle operazioni e provano a ripetere quanto messo in scena nel primo tempo di gioco. Le locali però non ci stanno e suonano la carica. Capitan Veronica Marsella e compagne fanno sentire il fiato sul collo delle romane, ma nel finale non riescono a compiere il passo decisivo e devono cedere al nuovo vantaggio ospite per 25-23. Quarta frazione di gioco e dominio assoluto delle rossoblu. Protagonista la schiacciatrice Valeria Massaro, che, entrata dalla panchina, scuote le sue compagne e piazza una sfilza di servizi fulminanti che bruciano ogni resistenza ospite, agevolando in modo netto il nuovo pareggio del Real Piedimonte Volley Club, che si affianca sul 2-2 grazie al pesantissimo 25-16 che chiude il game.


La gara verrà decisa dal tie break. Stavolta le romane rompono gli indugi fin dalla prima battuta, e piazzano un parziale di 4-0. Piedimonte traballa ma non crolla, Valentina Rotondo e compagne dimostrano di avere un carattere d’acciaio e riprendono in mano le sorti della gara, arrivando al cambio campo in testa per 8-7.
A fare la differenza nel finale è sicuramente la difesa, con le romane che si esibiscono in un recupero dopo l’altro e rendono difficilissimo il compito di piazzare palla a terra per le locali. Grazie alla linea difensiva ospite, Monteporzio ribalta nuovamente le sorti del parziale, e griffa la vittoria nel finale di set con due ace del proprio capitano, che fanno terminare la frazione con il punteggio di 15-13 e la gara con un combattutissimo 3-2.

Condividi la notizia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *