Real Piedimonte superato 3-2 da Sora

Condividi la notizia!

I rossoblu risentono della gara tiratissima di due giorni prima e perdono due punti preziosi a Sora

Sora – Recupero della tredicesima giornata del campionato di Prima Divisione Maschile. Il Real Piedimonte Volley Club, dopo la gara giocata due giorni prima contro il Genzano, scontro diretto per la terza piazza della graduatoria e match tiratissimo, si reca a Sora per recuperare la gara saltata nella giornata precedente per gli impegni giovanili della Globo Sora.
I rossoblu partono contratti fin dalle prime battute, mentre i bianconeri del Sora, tra le mura amiche, sono spavaldi e agguerriti più che mai. I locali spingono a ritmo indiavolato, i rossoblu provano a opporre resistenza ma sono molto fallosi e regalano la prima frazione di gioco ai bianconeri con lo score di 25-22.
Nel secondo parziale a partire meglio sono i ragazzi di Izzo, che, sbagliando di meno e amministrando al meglio il risultato, riescono a tagliare per primi il traguardo del 25esimo punto, con i sorani fermi a 22 e la parità ristabilita anche nel conto dei set vinti.
Terzo tempo di gioco e partita dall’esito sempre incerto, vuoi per la grande esuberanza dei giovani bianconeri, vuoi per la stanchezza e poca lucidità dei rossoblu di Piedimonte San Germano. La spuntano ancora una volta gli ospiti, con un valore tecnico nettamente superiore, ma in serata davvero poco positiva, e capaci nonostante tutto di portarsi avanti per 2-1 con lo score che segna ancora una volta 25-22. Parte il quarto game di giornata e nei pedemontani iniziano a predominare sempre più la stanchezza e l’appannamento generale. Sora vola subito al comando con un break sostanzioso di 5/6 lunghezze.
Il Real Piedimonte prova moltissime volte a cancellare il gap e provare a chiudere i conti della gara, ma i bianconeri sono ostinati e decisamente più lucidi degli avversari, che a metà set cadono nuovamente nelle stesse imprecisioni che avevano minato la vittoria del primo parziale e, di conseguenza, devono cedere anche questo punto ai padroni di casa, che agguantano il 2-2 grazie al 25-20 che chiude la frazione. Si va al set di spareggio, dove i due team sono pronti a sfoderare ogni arma a loro disposizione pur di portare a casa la vittoria. Partono alla grande i locali, che ipotecano la vittoria finale con un allungo fulminante, ma vengono poi raggiunti dalla grinta degli ospiti, i quali si rimboccano le maniche, agguantano la parità e rimescolano nuovamente le sorti della gara.
Nel finale, con il tabellone che scorre punti a oltranza, il Real Piedimonte commette un paio di errori decisivi, e concede la vittoria del match ai padroni di casa sorani, capaci di non mollare mai la presa sulla gara e premiati con una buona affermazione contro un team più dotato tecnicamente rispetto a loro. 20-18 il punteggio del tie break che fa esultare i bianconeri.
Ora ai pedemontani resta da vincere le ultime quattro gare di campionato, tra le quali spiccano i due big match contro Latina Scalo e contro l’ostica Victoria Volley Frosinone.

Condividi la notizia!