Acea Ato 5, al via i lavori di riqualificazione dei centri idrici della Valle di Comino

Condividi la notizia!

Al via i lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria dei centri idrici situati nei comuni di Alvito, Gallinaro, San Donato e Settefrati in Valle di Comino.

L’investimento complessivo supera il mezzo milione di euro

Gli interventi, per un investimento complessivo che supera il mezzo milione di euro, riguarderanno principalmente il rifacimento delle opere civili, idrauliche e di messa in sicurezza delle aree esterne e interne dei siti interessati che sono al servizio della cittadinanza residente nei comuni.

Oltre ai lavori di bonifica, sistemazione, rifacimento e manutenzione su ogni serbatoio sarà installato un sistema di telecontrollo che consentirà il monitoraggio in tempo reale dello stato degli impianti. I lavori, che inizieranno nei prossimi giorni, sono la conferma dell’impegno di Acea Ato 5 per il continuo miglioramento del servizio fornito all’utenza, con l’obiettivo di raggiungere i migliori standard di efficacia e sicurezza delle reti e degli impianti.

La dichiarazione dei sindaci di Alvito, Duilio Martini, e San Donato, Enrico Pittiglio

«Sono lavori importanti e attesi, siamo contenti che Acea si sia attivata per affrontare questa tematica che avevamo affrontato in un incontro qui in Valcomino. Anche questo è il segnale che quando c’è dialogo e confronto, pur avendo ben presente i vari interessi in ballo e quali sono le esigenze rappresentate, si ottengono risultati che giovano a tutti i soggetti in campo». È quanto dichiarato dai sindaci di Alvito, Duilio Martini, e San Donato, Enrico Pittiglio.

Il sindaco di Alvito, Duilio Martini
Il sindaco di San Donato, Enrico Pittiglio

La dichiarazione dei sindaci di Settefrati, Riccardo Frattaroli, e Gallinaro, Mario Piselli

«Acea si avvia alla realizzazione di questi interventi di cui il servizio non può che avvantaggiarsi. Gli impegni presi dal gestore stanno raggiungendo gli obiettivi prefissati. Sedersi attorno a un tavolo e discutere sistematicamente del da farsi è sempre la strada migliore da percorrere». È quanto dichiarato dai sindaci di Settefrati, Riccardo Frattaroli, e Gallinaro, Mario Piselli.

Il sindaco di Settefrati, Riccardo Frattaroli
Il sindaco di Gallinaro, Mario Piselli

Il commento del Presidente di Acea Ato 5, Stefano Magini

«Questo progetto di manutenzione straordinaria, nato dalla stretta collaborazione tra Gestore e Comuni, è l’ulteriore passo verso l’ottimizzazione del servizio in un’area che, in passato, aveva spesso sofferto di criticità di approvvigionamento idrico legate alla forte presenza turistica nel periodo estivo» commenta soddisfatto il Presidente di Acea Ato 5, Stefano Magini.

Il Presidente di Acea Ato 5, Stefano Magini
I centri idrici interessati dai lavori

Nel dettaglio i centri idrici interessati dai lavori sono i seguenti: il Campo Pozzi Santa Maria del Campo, ad Alvito; i serbatoi Casal Farina, Casal Volante, Centro e Vico a Gallinaro; i serbatoi Centro Urbano, Pietrafitta della sorgente Fontecarro a Settefrati; i partitori della rete idrica di distribuzione di via Pietracquara, via Serola, via Vorga 3, via Vorga 10/12 e i serbatoi di Via Chiaie, Partitore Torre, Pedicone, Serola, Vorga, Selva e Fornace a San Donato Val di Comino.

Laureata in Scienze della Comunicazione presso l’Università di Cassino con una tesi dal titolo “Il giornalismo partecipativo e la viralizzazione delle notizie”. Collabora con il quotidiano online “TuNews24.it” e con il settimanale cartaceo “Tu News”, dove all’interno cura anche la rubrica enogastronomica “Tu Food”. In passato ha collaborato anche con il quotidiano “Ciociaria Oggi” e con il quotidiano online “L’Unico – Quotidiano Indipendente di Roma”.

Condividi la notizia!

Monica D'Annibale

Laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università di Cassino con una tesi dal titolo "Il giornalismo partecipativo e la viralizzazione delle notizie". Collabora con il quotidiano online "TuNews24.it" e con il settimanale cartaceo "Tu News", dove all'interno cura anche la rubrica enogastronomica "Tu Food". In passato ha collaborato anche con il quotidiano "Ciociaria Oggi" e con il quotidiano online "L'Unico - Quotidiano Indipendente di Roma".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *