MASTER MISTO – Cassinovolley strapazza Frosinone 92

Condividi la notizia!

Senza storia il match contro i canarini, affermazione mai in discussione per il team azzurro

 

Cassino – Gara numero 10 per la formazione azzurra del Cassinovolley impegnata nel Campionato Amatoriale Misto. A far visita al team della Città Martire per la Pace stavolta è la formazione della Pallavolo Frosinone 92. I cassinati si presentano in formazione rimaneggiata. Assente l’allenatore/giocatore Giancarlo Pittiglio, e convocati soltanto in 9: Pasqualino Camasso, Luca Di Sano, capitan Alessia Gentile, Paolo Giarrusso, Patrizia Pittiglio, Paola Scungio, Benedetta Traglia e i due liberi Monia Valente e Emanuela Russo. La formazione locale parte subito con il vento in poppa, guadagnando immediatamente 4/5 punti di vantaggio e continuando ad aumentare il gap fino al termine della frazione, che porta i cassinati sull’1-0 grazie allo score finale di 25-15.
Nel secondo parziale Frosinone parte molto meglio rispetto al primo game, ma dopo appena 5/6 punti del set è ancora il Cassinovolley a mettere la freccia e portarsi in testa, grazie anche ad un favorevolissimo turno al servizio di Luca Di Sano, che si reca sulla linea dei 9 metri quando la sua squadra è sul 5-4 e la lascia soltanto dopo aver piazzato un break di 12 punti. Il game è ormai ampiamente compromesso per la formazione ciociara, e così gli azzurri passeggiano sul velluto e chiudono i conti del secondo tempo di gioco con un punteggio di 25-10 e con il conto set aggiornato sul 2-0.
Nel terzo parziale di giornata, come già successo nel set appena concluso, la partenza è abbastanza equilibrata. Poi sale nuovamente in cattedra la formazione cassinate, che sfrutta al massimo la battuta di Benedetta Traglia e piazza un parziale di 5-0 che getta Frosinone nella disperazione. Il vantaggio azzurro è ormai rassicurante, e i padroni di casa non accennano a rallentare i propri ritmi, tanto che gli ospiti non intravedono mai alcuna possibilità di tornare in partita.
Niente da fare quindi per i ciociari, che in 20 minuti di gioco devono mollare la presa e rassegnarsi allo strapotere dei locali: 25-19 il punteggio che chiude la gara e assegna il 3-0 e 3 punti pieni al Cassinovolley, ora secondo in classifica e con due gare ancora da recuperare.

Condividi la notizia!