Domenica si torna al PalaCoccia, la biglietteria è aperta

Condividi la notizia!

Dopo il recupero dello scorso venerdì 8 febbraio, che ha visto la Globo Banca Popolare del Frusinate Sora vincere lo scontro diretto con l’Emma Villas Siena al tie break, questa domenica si torna ‘in pista’. Alle 18.00, Petkovic e colleghi saranno ancora impegnati a battagliare sul parquet del PalaCoccia verolano, di fronte gli sfidanti del Vero Volley Monza.
I bianconeri sono chiamati a difendere la dodicesima posizione che li vede attualmente ‘salvi’ con 18 punti, 5 in più di Siena. I lombardi, invece, sono ottavi con 27 lunghezze, per cui la graduatoria preannuncia una gara infuocata.
All’andata furono gli uomini di coach Barbiero a tornare a casa a mani piene, dopo aver espugnato la Candy Arena con un sonoro 1-3. Adesso, per ripetersi, i volsci hanno bisogno di tutto il calore del proprio pubblico. L’Argos Volley, quindi, apre le porte del botteghino e si mette a disposizione del ‘settimo uomo’, quello che può fare la differenza in questa ultima e importantissima fase di regular season.
Di seguito tutte le info riguardanti i biglietti:
SETTORE VIP: 50,00 euro – no ridotto
 TRIBUNA EST: 20,00 euro intero – 14,00 euro ridotto
TRIBUNA OVEST: 10,00 euro intero – 7,00 euro ridotto
TRIBUNE NORD/SUD e CURVE: 8,00 euro intero – 5,00 euro ridotto

I ticket sono acquistabili tutti i giorni, fino a venerdì, presso la biglietteria del PalaGlobo ‘Luca Polsinelli’ di Sora, a Carnello in via Ruscitto, dalle 16 alle 20; un altro punto vendita è presente ad Alatri, presso la Tabaccheria Carla Iaboni, in via Campello 29 – Mole Bisleti, e vi aspetta dalle 7,30 alle 13 e dalle 15,30 alle 20. Nel giorno del match sarà a disposizione anche il botteghino del PalaCoccia a Veroli, dalle 10,30 alle 13, mentre nel pomeriggio dalle 16,30 in poi.
Un’altra comoda opzione è comprare il proprio titolo d’ingresso attraverso il circuito on line www.liveticket.it.
Per tutte le informazioni aggiuntive è possibile contattare il seguente numero: 346.9795712

Condividi la notizia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *