Sfiora l’impresa la Scuola Basket Frosinone contro la capolista Stelle Marine

Condividi la notizia!

Scuola Bk Frosinone 81 – Stelle Marine 84

Parziali: 19-23, 18-31, 28-16, 16-14
Scuola Bk Frosinone: Bondatti 2, Grazzini 4, Efficace, Andreozzi 11, Stazi 2, Rocchi 29, Cappadozzi 15, Bosco, Ceccarelli 18, Lepre. All. Calcabrina
Stelle Marine: Cristofari 7, Maiello 10, Vacca, Tebaldi L. 2, Grande 25, Petrella 2, Tebaldi A. 24, Ciambrone 12, Bogunovich 2, Nannuzzi, Peroni. All. Donato
Sfiora l’impresa la Scuola Basket Frosinone che si ferma a una tripla dal supplementare contro la capolista Stelle Marine (una sola sconfitta in tutto il girone d’andata). Sfiora l’impresa per come è iniziato e poi si è sviluppato il match. I gialloblu, privi dell’unico lungo, Lorenzo Briglianti, ai box con la febbre, e dei suoi sostituti Cappadozzi e Stazi, usciti per falli anzi tempo, rimontano ben 17 punti di svantaggio. Quindi falliscono l’occasione del sorpasso e, poi, all’ultima azione con Rocchi, 29 punti all’attivo, falliscono il canestro dell’overtime. Un overtime nel quale i frusinati sembravano avere decisamente più energia, con i lidensi che avevano finito la benzina, sfiancati dall’asfissiante pressing ciociaro, un’arma servita a ribaltare le sorti di un incontro che sembrava segnato. Un pizzico di amaro in bocca anche per una serie di decisioni arbitrali (sette i falli in attacco fischiati ai locali più un tecnico alla panchina) che non hanno certo favorito la squadra meno fisica tra le due in campo.
Nonostante tutto, la Scuba è uscita a testa alta, fortificata da una clamorosa rimonta, arrestatasi proprio sul più bello, ma anche lascia ben sperare per il girone di ritorno. Girone che riparte dagli 8 punti finora conquistati che valgono ancora i play-off.
Dopo un avvio equilibrato, la Scuba si è trovata quasi subito a inseguire. Ma è stato nel secondo quarto che le Stelle Marine hanno scavato il solco decisivo con Grande e Tebaldi, autori, in coppia, di 50 punti. Sotto di 17, però, la Scuba è rientrata trasformata dagli spogliatoi. Con rande intensità e una difesa pressing a tutto campo, i ciociari hanno messo in seria difficoltà i portatori di palla ospiti. Anche l’attacco, fin lì dipendente da Rocchi, si è svegliata e ha cominciato a produrre punti. Da qui si è concretizzata la rimonta che, punto dopo punto, tra l’entusiasmo del pubblico presente ha portato Rocchi e compagnia giocarsi la vittoria punto a punto. Peccato che sia sfumata proprio sul filo di lana.

Condividi la notizia!

Un pensiero riguardo “Sfiora l’impresa la Scuola Basket Frosinone contro la capolista Stelle Marine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *